Stampa
20
Mar
2008

ACAM ACQUA LUCE E CALORE IN MOSTRA AL CASTELLO DI LERICI

Pin It
Dopo la recente esposizione che è stata visitata da migliaia di persone Acam ripropone al castello di Lerici fino a fine aprile le gigantografie che immortalano le più significative trasformazioni urbanistiche spezzine, presentando in parallelo un libro fotografico intitolato "Acqua, luce, calore" che raccoglie quegli storici scatti. Il volume è stato recentemente presentato alla presenza del sindaco lericino Emanuele Fresco, del presidente del consorzio museale Beppe Mecconi e di Cesare Colombo decano del fotogiornalismo italiano che lavorò negli anni sessanta e settanta, epoca di profonda trasformazione per tutto il paese, ma anche di drammatiche tensioni.
"Acquedotti, centrali termiche, illuminazione, la Spezia che oggi conosciamo e che ancora opera per migliorarsi e migliorare i rapporti fra energia, risorse e ambiente testimoniano di una delle più profonde trasformazioni urbanistiche d'Italia", così, durante la presentazione, si è espresso il presidente di Acam Stefano Sgorbini, sottolineando come il rapporto fra Acam e La Spezia sia destinato non solo a proseguire, ma a portare con sè nuove trasformazioni e miglioramenti.