Stampa
18
Mar
2008

ANSALDO ENERGIA: CON ATEL DUE CONTRATTI PER OLTRE 500 MILIONI DI EURO

Pin It

Ansaldo Energia, la società del gruppo Finmeccanica leader nella fornitura di componenti e servizi per impianti di generazione di energia, ha firmato con Le Società Progetto EnPlus e 3CB, entrambe controllate da Atel, uno dei principali gruppi svizzeri per la produzione di energia, due contratti per un valore complessivo di oltre 500 milioni di euro.
I contratti prevedono la realizzazione chiavi in mano di due centrali gemelle a ciclo combinato da 400MW in modalità single shaft. Gli impianti saranno realizzati in Italia, a San Severo, in provincia di Foggia, e in Francia, a Bayet, nel dipartimento di Allier.
Agli accordi per la realizzazione delle centrali sono inoltre associati due ulteriori contratti di LTSA
(Long Term Service Agreement, Accordi di Assistenza a Lungo Termine) per 120 milioni di euro.
La firma di questi importanti accordi permetterà al Gruppo Atel di aumentare la propria base di
capacità produttiva per la commercializzazione e la vendita di energia elettrica in due mercati
strategici quali l'Italia e la Francia.
Utilizzare un partner come Ansaldo Energia, sia in Italia sia in Francia, è per il Gruppo svizzero una
garanzia di qualità del prodotto e del rispetto dei tempi previsti nella costruzione. Ansaldo Energia
riafferma la propria presenza a livello europeo, entrando per la prima volta nel mercato francese,
caratterizzato da attori consolidati.
Finmeccanica è il primo gruppo italiano nel settore dell’alta tecnologia, leader nella progettazione e
produzione di elicotteri, elettronica per la difesa, velivoli civili e militari, aerostrutture, satelliti,
infrastrutture spaziali, missili. Finmeccanica svolge un ruolo di primo piano nell’industria europea
dell’aerospazio e difesa ed è presente nei principali programmi internazionali del settore grazie a
partnership consolidate in Europa e oltreoceano. Il Gruppo vanta anche asset produttivi e competenze
di rilievo nei settori Trasporti ed Energia. Finmeccanica, quotata alla Borsa di Milano, opera in Italia e
all’estero attraverso società controllate e joint ventures, per un totale consolidato di oltre 59.000
addetti dei quali circa 9.000 nel Regno Unito, 3.500 in Francia e 1.600 negli Stati Uniti. Per mantenere
e sviluppare le proprie competenze tecnologiche, Finmeccanica impegna in Ricerca e Sviluppo
risorse pari al 14% dei ricavi
Atel Holding SA (Gruppo Atel), attiva su scala europea, è il principale fornitore di servizi energetici
svizzero. Fondata nel 1894, Atel si è concentrata sui due settori chiave del commercio di energia
basato sulla produzione e dei servizi energetici. Il gruppo aziendale con sede a Olten impiega
attualmente circa 9400 collaboratori e nel 2007 ha realizzato una cifra d’affari di 13,5 miliardi di
franchi. Svizzera, Italia, Germania e i Paesi dell’Europa centrorientale sono i principali mercati nel
segmento Energia. La gamma di prodotti e servizi spazia dal portfolio management alla fornitura a
gruppi industriali, da strategie di distribuzione in partnership a prodotti derivati dell’energia e contratti a
opzione. Il trading e la vendita si basano su un parco di centrali idroelettriche e termoelettriche proprie
in Svizzera, Italia, Ungheria, Norvegia e nella Repubblica Ceca nonché su una vasta rete di
trasmissione in Svizzera. Nel segmento Servizi energetici, Atel offre tutti i servizi tecnici che gravitano
attorno all’energia (energia elettrica, gas, petrolio, biomassa) e alle sue applicazioni quali forza, luce,
freddo/calore, comunicazione e sicurezza. Atel è tra gli operatori leader in Svizzera e in Germania.
Dalla fine del 2007, il Gruppo Atel comprende anche l’ex Gruppo Motor Columbus