Stampa
07
Lug
2008

CANTIERI MARIOTTI E CANTIERI NAVALI LAVAGNA DANNO VITA AD AMY

Pin It

Nel mese di luglio i primi frutti della cooperazione fra Cantieri Navali Lavagna e Cantieri Mariotti di Genova, unitisi nella joint venture "Amy" per poter giocare da protagonisti anche nel profittevole settore dei megayacht, vedranno finalmente la luce, con il varo dell'Admiral 54.
Questo nuovo tipo di unità adotta criteri costruttivi tipici del grande shipping sulla scala decisamente più ridotta delle grandi imbarcazioni da diporto: con il suo scafo in acciaio sovrastato da strutture in lega, le sue linee ficcanti e armoniose lo yacht sarà in grado di ospitare fino a dieci passeggeri in una atmosfera di lusso rarefatto, dove persino dettagli come un sundeck equipaggiato di vasca jacuzzi e sushi bar non sembrano fuori posto.
Capace di una velocità di crociera di oltre 17 nodi e di una autonomia di cinquemila miglia marittime l'Admiral 54 sarà certificato come imbarcazione "Green Star" dal Rina, e potrà quindi accedere anche in aree ristrette e protette, oltre a godere dei certificati Abs e Rina Security (la prima imbarcazione a ricevere quest'ultimo attestato).


Fonte Cna