Stampa
03
Apr
2007

CARISPE UTILE RECORD PER IL 2006

Pin It

Si prospetta più che serena l'atmosfera della prossima assemblea degli azionisti di Banca Carispe. Dalle prime voci filtrate attraverso le mura dell'istituto di credito, infatti, risulta che "tramite una gestione sana e prudente - come tiene a sottolineare il presidente Andrea Corradino - è stata praticamente annullata la rischiosità sui crediti".
Ma questo non è che l'inizio: tutti gli indici della Cassa di risparmio spezzina mostrano decisi segni positivi che, se a volte sono in linea con i trend del mercato, per altri aspetti si pongono come veri e propri picchi di eccellenza. Il dato più rilevante risulta l'incremento dell'utile netto, assestatosi attorno ai 15 milioni di euro contro i dieci milioni 400 mila dell'anno precedente, in vertiginosa salita del 44 per cento: un risultato mai raggiunto in tutta la storia della banca.
Le assunzioni, poi, hanno toccato quota più centotrenta nel corso del 2006, portando il numero di occupati nelle filiali della cassa spezzina a 565, così da permettere un considerevole ampliamento del portafoglio prodotti e servizi, e un miglioramento del rapporto fra banca e clienti.