Stampa
14
Ott
2010

CHIMICA, CRESCE IL 47% DEL COMPARTO

Pin It

Situazione altalenante per il settore Chimico. Questo è il risultato emerso dalla minuziosa analisi condotta dal 'Centro Studi Economico e Finanziario ESG89' sui bilanci d’esercizio 2009 dei migliori Gruppi industriali che operano nel comparto specifico. Il contesto evidenziato è comunque meno catastrofico di quanto ci si potesse immaginare. In generale, le previsioni fatte sul campione considerato, composto dalle Top aziende con fatturato superiore ai 5 mln di euro, evidenziano per buona parte degli operatori, una inevitabile contrazione del volume d’affari rispetto all’anno precedente. Questo però non è un dato indicativo, dato per scontato che il periodo generale di recessione ha colpito maggiormente le imprese esportatrici.
Al contrario, esistono diverse realtà che hanno ottenuto risultati confortanti in termini di redditività e competitività o che sono riuscite, grazie ad investimenti fatti nel campo dell’innovazione di prodotti e processi, a mantenere alto il livello della produzione. Il dato che affiora dallo studio realizzato, indica che il 61% delle società impegnate nel settore, ha chiuso l’ultimo bilancio in Utile e il 47% dello stesso campione ha conseguito un incremento del proprio giro d’affari.