Stampa
19
Giu
2008

CONAD ACCORDO PER UNA GESTIONE RESPONSABILE DI PRODUZIONE E CONSUMI

Pin It

E' stato recentemente firmato, davanti al vice sindaco di Imperia Paolo Strescino un protocollo d'intesa fra Nordiconad e il Centro per l'Educazione ambientale (Cea), mirato al miglioramento della qualità ambientale e all'atticazione di una serie di pratiche responsabili negli ambiti della produzione e del consumo.
Gli accordi di filiera, come ha sottolineato nel suo intevento il responsabile marketing di Nordiconad Paolo Michelis possono essere una via maestra per mobilitare ogni singolo cittadino (produttore, lavoratore o consumatore) nel tentativo di limitare lo stress ambientale dovuto alle attività agricole e commerciali.
Il progetto prevede di incentivare il ricorso agli acquisti ecocompatibili, di sviluppare la cultura della raccolta differenziata, di fornire ai consumatori cicli di acquisto e raccolta di packaging differenziato e di stimolare i produttori a produrre beni il più possibile ecocompatibili.
In quest'ottica verranno inseriti nei supermercati Conad contenitori per la raccolta differenziata forniti dalla società Ecoimperia, verranno diffusi materiali informativi sugli acquisti ecosostenibili e sul potenziale inquinante di alcuni prodotti e, via via, si tenderà ad azzerare l'utilizzo dei sacchetti di plastica, in via di sparizione dalla Grande distribuzione europea entro un massimo di tre anni e mezzo. 


Fonte Cna