Stampa
29
Set
2009

ECONOMIA. PROVINCIA DI FIRENZE: LA CRISI METTE A DURA PROVA LE AZIENDE DEL TESSILE

Pin It

Il cielo all’orizzonte sembra essere ancora buio per il comparto TESSILE-Abbigliamento e Accessori della Provincia di Firenze. Tale considerazione non stupisce purtroppo più del dovuto, in considerazione dell’andamento generale che il distretto sta avendo anche all’interno delle altre regioni italiane e della stessa Toscana, come può ben dimostrare la Provincia di Prato, fortemente provata dalla grave congiuntura.
Relativamente al territorio fiorentino, il “Centro Studi Economico e Finanziario ESG89” ha dunque preso in esame 48 best companies, con la finalità di fornire un ulteriore strumento di comprensione della particolare situazione in cui versano le relative realtà imprenditoriali. Scorrendo i dati raccolti, tutti riferiti ai bilanci 2008 depositati negli ultimi mesi presso le Camere di Commercio, appare chiaro che la ripresa, a un anno di inizio dalla crisi, non sarà compito facile da svolgersi, come testimoniato dalla percentuale delle aziende in crescita, pari solo al 42%.
 
Tra queste eccezioni è possibile rintracciare marchi conosciuti a livello mondiale,quali ad esempio GUESS ITALIA Srl di Firenze, forte dei suoi 309.713.002 euro di Fatturato; molto positiva anche la performance di MAIANI COUTURE Srl di Bagno a Ripoli, con un trend del valore della produzione pari al 27% e di ESSEPI Srl di Campi Bisenzio (+20%).

In risalita anche D. PURE Srl, maggiormente conosciuto al pubblico come il marchio DIXIE e F.LLI TALLI Spa, aventi entrambe sede a Signa e un Trend di Fatturato pari al +15%; spiccano ancora a Campi Bisenzio SHERATON COMPANY Srl (+12%) e MAGLIFICIO P & F Srl (+10%).

Il Guppo ESG89 ha inoltre analizzato le società che hanno chiuso in utile l’esercizio 2008; tra di esse si pongono in evidenza due aziende situate a Sesto Fiorentino, ovvero BP STUDIO COMPAGNIA DELLA LANA E DEL COTONE Spa con un trend sulla redditività del 226% e SICEM INTERNATIONAL Srl, con il 113%. Ad Empoli, TALENTI Srl (+90%), produttrice di linee di capi in pelle e recentemente anche di capi in tessuto e VISCONF Srl (+79%), protagonista del fashion nei settori moda e lusso e presente in paesi come Giappone, USA e Benelux; GIBO' CO Spa dell’Impruneta (+66%) e PAOLO PERUZZI Srl di Vinci (+60%).

Centro Studi Economico e Finanziario Esg89 Mail: redazione@esg89.com