Stampa
08
Ott
2007

ERICSSON AGLI ERZELLI ? RINVIATA LA DECISIONE

Pin It

Ericsson, la multinazionale svedese della telefonia fondata nel 1876, non ha ancora deciso se spostare le attuali sedi genovesi di via Calda e via Negrone sulla collina degli Erzelli. Sulle scrivanie dello "steering comittee" riunitosi a Stoccolma, infatti, si sono accumulate tante e tali urgenze che il board mondiale dei manager della ditta ha dovuto inevitabilmente procrastinare la discussione di alcune, fra cui, appunto, la questione genovese.
L'opzione-Erzelli è stata fortemente caldeggiata dall'amministrazione comunale genovese che, fino a lunedì scorso, si è esercitata in un asfissiante "pressing" su Pier Domenico Garrone, responsabile per lo sviluppo del business nel Nord Italia. Palazzo Tursi crede nel progetto di un parco tecnologico dietro Cornigliano, in ciò in accordo anche con la presidenza della Regione.
L'ultima parola arriverà dal comitato attualmente in riunione in Scandinavia, dove, confermano le fonti, "Si stanno analizzando tutte le possibilità a partire dal computo dei costi e delle opportunità offerte dalle varie infrastrutture".

Fonte CNA