Stampa
25
Gen
2008

ESAOTE TORNA IN BORSA E CASTELLANO PENSA AD UN AUMENTO DEL CAPITALE

Pin It

Esaote, società leader nel settore di imaging diagnostico e biomedico, punta a un rapido ritorno sui mercati azionari da realizzare entro l'anno in corso; l'operazione dovrebbe accompagnarsi a una razionalizzazione dell'assetto societario che potrebbe perfino prefigurare un aumento di capitale.
Dopo l'uscita di scena dei soci della holding "Imaging", avvenuta a fine 2007 e la fusione delle società operative Esaote ed Ebit Aet nella controllante potrebbe venire ora il momento per fare uscire dalla compagine i soci minori, magari proprio alla vigilia del ritorno sui mercati.
Interrogato in proposito Carlo Castellano, presidente della società, ammette solo l'obiettivo del ritorno in Borsa in tempi rapidi, in modo da sfruttare al massimo la fiducia generata attorno al gruppo dal bilancio 2007 estremamente positivo, chiusosi con un fatturato in crescita di oltre venti milioni di euro dall'anno precedente.

Fonte Cna