Stampa
04
Lug
2007

FINCANTIERI AL VIA A SESTRI I LAVORI PER OCEANIA

Pin It

A tre mesi dalla firma della lettera d'intenti, discussi e chiariti tutti i dettagli dell'accordo tra Fincantieri e Oceania cruises, è stato dato il via libera all'inizio dei lavori che terranno i bacini di Sestri Ponente occupati per almeno quattro anni. La società di Joe Watters e Frank Del Rio, infatti, ha ordinato a Fincantieri due navi da crociera da 65 mila tonnellate da vararsi fra il 30 settembre 2010 e il 30 luglio 2011.
Le unità sono destinate a inaugurare una nuova "classe" nella flotta, che affiancherà le tre "Regata" attualmente in servizio per la compagnia statunitense; ciascuno dei due scafi ospiterà 1260 passeggeri, più o meno la metà di una nave di pari peso in servizio presso altri operatori. Ciò in conseguenza di una precisa scelta di marketing: specializzata nel segmento "superlusso" del mercato, la Oceania punta a offrire come standard sistemazioni e servizi che altrove sarebbero riservati a una minoranza dei crocieristi imbarcati.
All'eleganza e alla comodità degli interni non sarà però sacrificato nulla della potenza meccanica, con i motori delle due unità in grado di garantire una velocità superiore del 20 per cento rispetto a quella delle classe "Regatta". L'accordo siglato con Fincantieri, inoltre, prevede un'opzione per un eventuale terzo scafo, che potrebbe essere confermata entro l'inizio del 2009.

Fonte CNA