Stampa
12
Ago
2008

FINCANTIERI COSTRUIRA' A LA SPEZIA DUE NUOVI SOTTOMARINI PER LA MARINA

Pin It

Sarà Fincantieri a costruire due nuovi sommergibili della classe "Todaro", commissionati dalla Direzione generale degli armamenti navali della marina militare italiana nell'ambito del programma di cooperazione con il German submarine consortium, all'interno del quale nel 2006 e nel 2007 Fincantieri aveva già operato per la realizzazione dei gemelli "Todaro" e "Scirè". La commessa avrà il valore di circa 900 milioni di euro e l'inizio dei lavori è previsto per il 2010 mentre la consegna è fissata per il 2015 ed il 2016. Incaricato della costruzione sarà il cantiere del Muggiano alla Spezia. I due nuovi battelli, destinati a prendere il posto dei sommergibili Prini e Pelosi costruiti alla fine degli anni Ottanta, ospiteranno 24 persone di equipaggio, avranno un peso di 1.450 tonnellate per una lunghezza di 56 metri e potranno raggiungere in immersione una velocità di 20 nodi. Particolarmente soddisfatto della commessa si è dichiarato Giuseppe Bono - direttore di Fincantieri - che ha rilevato come la prosecuzione del programma permetta di garantire all'azienda il mantenimento del know how maturato in un secolo di attività, in un settore altamente tecnologico. "Questo ordine - ha dichiarato Bono - testimonia i risultati che si possono ottenere dalla collaborazione tra industria nazionale e amministrazione della difesa e consolida il ruolo di Fincantieri come uno dei più importanti player che operano nel panorama delle principali iniziative europee nel campo della difesa navale". 

Fonte Cna