Stampa
09
Lug
2007

GENOVA AMT RINNOVA IL PROPRIO SITO E RENDE PIU' AGILE LA NAVIGAZIONE

Pin It
Il nuovo sito internet di Amt è in rete, dopo essere stato sottoposto ad un accurato restyling, non solo estetico ma soprattutto funzionale e strutturale.
I contenuti sono stati riorganizzati e la navigazione semplificata, tutta la parte legata al servizio è concentrata nel menu principale diviso in 8 voci: Amt muove Genova; Rete e orari con il dettaglio di tutti i servizi; Pianifica il viaggio; Tariffe con la spiegazione di tutti i titoli di viaggio; News e iniziative; Parla con noi per contattare il Servizio Clienti; Cosa cerchi a Genova; Amici di Amt.
Conclude l’elenco a discesa la sezione Amt corporate, dove è possibile trovare tutte le informazioni sull’azienda, la struttura, i progetti, l’area dedicata alla stampa e quella per i fornitori.

“Oggi continuiamo il nostro sforzo di miglioramento dell’informazione, insieme alle altre iniziative  già intrapresa alle fermate. Sono contenta di presentare ai nostri clienti questo restyling con cui abbiamo voluto rendere più funzionale il contenuto del sito, riorganizzando le informazioni e semplificando al massimo la navigazione – spiega Christine Buckingham Direttore Clienti – abbiamo separato il menu principale dal menu corporate per aiutare i nostri clienti a trovare rapidamente e facilmente tutte le informazioni che desiderano. Per noi comunicare non è solo informare, ma spiegare al cliente il nostro servizio e coinvolgerlo, anche con un linguaggio più semplice e diretto e questo sito rappresenta appunto un nuovo modello di comunicazione. L’obiettivo ora è di completare il percorso che abbiamo iniziato per rendere il sito totalmente accessibile”.

Accessibilità
Accessibilità è "la capacità dei sistemi informatici di erogare servizi e fornire informazioni fruibili, senza discriminazioni, anche da parte di coloro che a causa di disabilità necessitano di tecnologie assistite o configurazioni particolari". Questa è la definizione di accessibilità offerta dall'art. 2 della l. 9 gennaio 2004, meglio nota come legge Stanca, che si pone come obiettivo di rendere i siti internet maggiormente fruibili, abbattendo le barriere architettoniche virtuali che limitano l'accesso dei disabili alla società dell'informazione. Credendo che l'accessibilità sia insieme un impegno e un'opportunità per garantire una comunicazione di qualità aperta a tutti, abbiamo intrapreso il cammino verso l'adeguamento del sito ai canoni fissati dalla legge Stanca, per raggiungere la piena conformità ai principi di legge e di fornire, inoltre, il nostro contributo alla realizzazione del diritto all'informazione per tutti.

Qualche numero sul sito
Ogni giorno, in media, sono circa 1.700 le visite al nostro sito, solo nel mese di giugno sono state oltre 61 mila. La crescita negli accessi è un fatto che riscontriamo anno dopo anno, nel primo semestre 2007 siamo cresciuti del +42% per quanto riguarda le visite (dopo il +18% del 2006 e il +50% del 2005) e del +16 % nelle pagine viste (dopo il +36% del 2006 e il +26% del 2005). La durata media di una visita è di oltre 7 minuti.

VISITA IL NUOVO SITO AMT