Stampa
27
Feb
2007

GUARGUAGLINI PER L'OTO MELARA DI LA SPEZIA ACCORDI CON L'INDIA

Pin It

L'amministratore delegato di Finmeccanica Pier Francesco Guarguaglini è tornato dall'India, visitata insieme alla delegazione del Governo, con alcune commesse già firmate e altri abbozzi di intese da perfezionare e ratificare.
Il numero uno del gruppo italiano di alta tecnologia è più che convinto che i contatti avviati e i legami stretti durante il recente viaggio di lavoro rappresentino una vera e propria svolta per orizzonti e prospettive dell'industria italiana, soprattutto nel campo della difesa. "Si parla di programmi in cui sono previsti investimenti per circa due miliardi e mezzo di euro annui", ha dichiarato Guarguaglini.
Se infatti è sul punto di venire chiuso l'accordo con "Bharat heavy electricals" per la fornitura di sistemi di comunicazione cifrata per le forze armate, sono in via di maturazione tutta un'altra serie di commesse per la flotta e le forze di terra di New Delhi; la maggior parte di esse potrebbero vedere coinvolta la Oto Melara.

Fonte CNA