Stampa
25
Feb
2011

LE ANALISI DI ESG89 GROUP PER LA LOMBARDIA- LA LOCOMOTIVA ITALIANA

Pin It

 L’odierna analisi condotta dal 'Centro Studi ESG89' fa capolino su una delle regioni più produttive del nostro paese: la Lombardia.  Lo studio è stato curato a partire dall’analisi dei dati di bilancio relativi ad un campione composto da oltre 105.000 società di capitali con Fatturato superiore ai 2 mln di euro e racchiude al proprio interno una disamina delle migliori performance economiche realizzate dalle ‘Best Companies’ italiane, fornendo allo stesso tempo le notizie di rilievo sul relativo andamento economico. Lo studio realizzato sui comparti che maggiormente incidono sul peso dell’economia regionale, rivela che in ogni caso esistono delle realtà che hanno chiuso con un segno più davanti alle due principali voci di bilancio: valore della produzione e risultato d’esercizio.
La prima tra le realtà performanti in Lombardia è senza dubbio ESSELUNGA Spa, Gruppo da 6.730.761.000 euro di volume d’affari, che è riuscita ad incrementare il proprio fatturato del 17% oltre ad aver raggiunto un importante Trend di crescita anche sull’Utile Netto (+14%), seguita da COOP LOMBARDIA che ha quasi raddoppiato i propri Utili, passando in un solo esercizio da 11.635.253 a 22.669.108 euro (+95%). Tra le Best Companies della regione presenti nel prestigioso volume ‘The 10784 Italian Best Companies 2011-2012’, da segnalare quelle con gli incrementi di fatturato più interessanti: le bergamasche ERREGIERRE Spa (+11%), ZAMBETTI E LUMINA Spa (+12%), GFM GROUP Spa (+13%) e SIAD MACCHINE IMPIANTI Spa (+14%). Da evidenziare altresì, oltre ai soliti habitué, realtà come FIMET Spa: la società nel corso dell’ultimo esercizio ha fatto registrare ricavi per 39.136.951 euro con una Trend di crescita del 28% sul valore della produzione, bene anche EFFEFFE PET FOOD Spa in provincia di Pavia (+15%), le milanesi SPD Srl (+31%) STANNAH MONTASCALE Srl (+28%), la comasca ENDOTECH Spa (+80%) e SCHIAVI Spa di Bossico in provincia di Bergamo (+134%). In provincia di Milano sono distinte, inoltre: ZIMMER Srl, SIB SOCIETA' ITALIANA BRICOLAGE Spa e HENKEL ITALIA Spa.
La prima che ha fatto registrare ricavi per 124.354.862 euro con un incremento del 10%, per quanto riguarda, invece SIB SOCIETA' ITALIANA BRICOLAGE Spa i ricavi (1.294.983.000 euro) sono lievitati del 53%, mentre per il Gruppo HENKEL ITALIA Spa l’incremento del volume d’affari (992.718.451 euro) è stato pari al 18%. Da segnalare, inoltre, quelle società che hanno registrato nell’ultimo esercizio ottimi Trend di crescita in termini di redditività come: SAPIO PRODUZIONE IDROGENO OSSIGENO Srl (MI) che è passata da 5.234.778 a 6.249.973 euro di Utile netto realizzando un Trend positivo pari al 19%, seguita dall’altra milanese KPMG Spa, che ha concretizzato un risultato d’esercizio pari a 16.277.064 euro (+16%), dalla varesina IRCA Srl con 4.895.387 euro ed un Trend del 55% e da MORSE TEC EUROPE Srl (MI) i cui Utili sono balzati da 5.398.123 a 7.816.730 (+44%) nell’ultimo anno.
Decisamente bene anche le bresciane NANNI NEMBER Srl con un incremento del 20% ottenuto sul risultato d’esercizio (2.163.944 euro), così come ISEO SERRATURE Spa il cui score sull’Utile (1.230.063 euro) è stato pari al 16%, SIS-TER Spa ubicata in provincia di Cremona +22% a fronte di un risultato pari a 3.812.171 euro e la bresciana VIPIEMME Spa (+42%) su un Utile Netto di 3.210.825 euro. Eccellenti, inoltre, i Trend di crescita conseguiti da ATLAS COPCO ITALIA Spa (+181%) da MONTEFARMACO OTC Spa (+45%), INDUTEX Spa (+141%) e da STUANI Spa (+527%) sempre in provincia di Milano e dalla mantovana INGRA BROZZI Spa (+366%).