Stampa
29
Dic
2007

MAERSK APRIRA' UNA SEDE A VADO LIGURE

Pin It

Un ufficio a Vado Ligure, tramite il quale rapportarsi con la realtà locale. E' questa una delle proposte lanciate dalla Maersk Italia, durante un incontro con amministratori, imprenditori e cittadini vadesi che si è tenuto nella sala consiliare del Comune in via Alla Costa. A rappresentare l'azienda danese erano Jens Peder Nielsen, manager di implementazione del progetto e il direttore della società per l'Italia Paolo Panzera.
Elencando casi simili a quello di Vado in cui la Maersk ha costruito e gestito piattaforme portuali i manager hanno citato il caso di Brema: nella città anseatica infatti una infrastruttura simile a quella prevista per il Savonese ha creato attorno a sé oltre trecentocinquanta nuove imprese.
Nielsen ha poi precisato:"Deve essere però la comunità locale nel suo insieme a volere e a sfruttare questa importante opportunità di crescita e di sviluppo". Il sindaco vadese Carlo Giacobbe si è detto molto soddisfatto della relazione dei due tecnici, ribadendo come per lui e la sua amministrazione restino fondamentali i requisiti della sostenibilità dell'intero costruendo "sistema Maersk".