Stampa
01
Ott
2007

MONDOMARINE CONSEGNA A BENETTON UNO YACHT DA SOGNO

Pin It

Mondomarine, l'azienda savonese di motoryacht dei fratelli Elio e Ferruccio Stroppiana, ha recentemente consegnato il 50 metri "Tribù" all'imprenditore Lucianio Benetton, con una cerimonia tenutasi nel Principato di Monaco.
Oltre che per le dimensioni imponenti e il prestigio del committente l'ultima creazione dei cantieri di Lungomare Matteotti si distingue dalle imbarcazioni ordinate sempre più spesso ai cantieri liguri da clienti miliardari per due importanti caratteristiche: la certificazione "Green Star" e il suo ruolo di "ufficio galleggiante".
Se molti suoi "colleghi" utilizzano gli yacht solo nel tempo libero il mogul trevigiano dell'abbigliamento casual ha tutta l'intenzione di lavorare sodo protetto dalla chiglia di acciaio ed alluminio del suo "Tribù", grazie all'aiuto dei più avanzati sistemi di comunicazione elettronici e satellitari, che lo terranno in comunicazione con clienti e collaboratori. Inoltre, grazie alla certificazione "Green star", fornita dal Rina e presentata dal suo amministratore delegato Ugo Salerno, lo yacht potrà accedere anche alle riserve marine più protette. 

Fonte CNA