Stampa
22
Nov
2007

PER BOMBARDIER UN CONTRATTO DA 95 MILIONI A TORONTO

Pin It

La Greater Toronto transit authority, branca dell'ente trasporti della capitale dell'Ontario che si occupa del traffico periferico ed extraurbano, ha siglato con Bombardier Transportation un contratto per la fornitura di servizi operativi sul sistema ferroviario di trasporto pendolare.
Con i suoi cinque milioni e mezzo di abitanti distribuiti su cinque municipalità per complessivi settemila chilometri quadrati la zona della "grande Toronto" è ogni giorno teatro di un imponente spostamento di lavoratori e studenti, di qui la necessità di garantire frequenti ed efficienti collegamenti con le aree circonvicine, così come l'intermodalità fra i vari generi di trasporto pubblico, fra cui la ferrovia ha una decisa preminenza.
Attualmente configurata per un valore di 95 milioni di euro in cinque anni la commessa canadese prevede opzioni che, se realizzate in toto, porteranno il valore totale del contratto oltre i trecento milioni di euro. Bombardier inizierà a fornire i propri servizi sulle sei linee "Go Transit" a partire da giugno 2008, assumendo a tal fine cento nuovi operatori.