Stampa
21
Nov
2007

PER ESAOTE CONTRATTO CINESE DA MILLE ECOGRAFI

Pin It

Esaote, gruppo leader nelle tecnologie medicali a livello internazionale, ha recentemente siglato un importante contratto per la fornitura di mille apparecchi diagnostici a ultrasuoni con la Medical relief sunshine residence project, Ong cinese che vuole equipaggiare con essi quasi seicento ospedali provinciali.
L'accordo, siglato a Pechino dal presidente di Esaote Carlo Castellano e dai rappresentanti dell'organizzazione cinese Bao Jun Fan e Bao Zhong Li, rientra in un progetto del governo cinese volto a sviluppare e rafforzare il servizio sanitario nazionale nelle zone rurali del paese, tramite la diffusione di moderne tecnologie diagnostiche.
Esaote è presente sul mercato cinese dal 1997 tramite la propria consociata Esaote China limited, basata a Hong Kong, e con Esaote Shenzen medical equipment; dal 2004 la ditta ha intrapreso una attività industriale in loco sotto la sigla Semt, Shenzen Esaote medical technology. Grazie alla sua sostenutissima crescita economica la Cina è diventata rapidamente il secondo mercato di riferimento per Esaote e, ai ritmi attuali, potrebbe presto diventare il primo.