Stampa
25
Lug
2008

REGIONE LIGURIA,SPEDIZIONIERI, ASSESSORE VESCO: NO A CHIUSURA FILIALE GENOVESE DELLA PARISI

Pin It

GENOVA. L’assessore  alle Politiche Attive del Lavoro e dell’Occupazione della Regione Liguria  Enrico Vesco ha incontrato oggi nella sede di via Fieschi, insieme con l’assessore provinciale Paolo Perfigli, i rappresentanti sindacali di categoria per approfondire le problematiche sulla  riorganizzazione aziendale della “Casa di Spedizioni Parisi Francesco”.
“L’annunciata volontà della società di chiudere le filiali di Genova e Livorno priverebbe il capoluogo ligure di uno storico insediamento produttivo, visti i due secoli di vita della Casa di Spedizioni, e provocherebbe pesantissime ricadute occupazionali per gli spedizionieri portuali”, afferma BVesco.
“La Regione Liguria,  come la Provincia e il Comune di Genova, si sente  responsabilizzata per l’attuale situazione e intende fare quanto possibile per difendere i posti di lavoro a rischio. Ho quindi scritto, assieme all’assessore Paolo Perfigli e all’assessore Mario Margini, una lettera  ai vertici aziendali esprimendo dissenso rispetto alle attuali scelte aziendali e chiedendo un incontro urgente per valutare i possibili provvedimenti da adottare e soluzioni alternative che consentano di scongiurare la chiusura della filiale”.