Stampa
27
Mar
2007

SIEMENS E MICROSOFT SCELGONO GENOVA COME NUOVO POLO D'ECCELLENZA

Pin It

Sistemi operativi e programmi applicativi per l'industria - l'equivalente automatizzato del cervello e dei nervi di un moderno impianto produttivo - capaci di aumentare l'efficienza di un'industria riducendo i costi di lavorazione e limitando l'intervento umano in processi pericolosi o usuranti, e migliorando nel contempo resa economica e qualità della vita dei lavoratori.
Questi i "core business" del nuovo centro d'eccellenza inaugurato la scorsa settimana da Siemens e Microsoft nella palazzina di Ponte Millo al Porto antico di Genova. Il capoluogo ligure, già eletto quartier generale mondiale della divisone automazione della Siemens quando quest'ultima acquistò la ditta Orsi nel 2001, si vede quindi confermato nel suo ruolo di primo piano dal nuovo progetto comune lanciato dalla compagnia tedesca con il colosso informatico di Seattle.
La joint-venture, perfezionatasi con la creazione del Mes (Manufacturing execution systems), diventerà ben presto punto di riferimento mondiale per lo sviluppo di applicazioni informatiche industriali; inoltre ospiterà seminari e corsi di formazione, oltre a collaborare attivamente con l'università di Genova.

Fonte CNA