Stampa
14
Set
2010

TEMPI DURI PER IL SETTORE DELLA MECCANICA

Pin It

Questa volta la fotografia scattata ritrae la condizione nella quale versa la filiera della Meccanica. Benché si iniziano ad intravedere piccoli segnali di ripresa, diverse società stanno ancora affrontando i problemi legati alla comparsa sulla scena mondiale della crisi economica.
In particolar modo sono le aziende esportatrici ad essere maggiormente vessate da questa particolare congiuntura economica. La situazione evidenziata nell’istantanea scattata dal 'Centro Studi Economico e Finanziario ESG89', su un


campione composto da circa 700 Best Companies di casa nostra, pone in risalto il momento negativo che l’intero settore sta attraversando. Appena il 28% delle realtà esaminate segnala dinamiche di crescita del valore della produzione. L’analisi dimostra inoltre che la situazione è analoga per quanto concerne la redditività: soltanto per il 62% delle realtà esaminate l’ultimo bilancio si è chiuso con un segno positivo, e per il 12% dello stesso campione vi è stato un Trend di crescita positivo sul risultato d’esercizio.
Il comparto gode di un forte radicamento sul territorio e rappresenta senza dubbio uno dei distretti più caratteristici e rilevante della nostra economia, purtroppo però, sebbene le previsioni più recenti potrebbero segnalare che la fase peggiore della crisi sia alle spalle, ciò non significa che vi sia in vista una reale inversione di tendenza.

 (Centro Studi Economico e Finanziario Esg89)