Stampa
13
Ott
2007

ALLíINVESTORS DAY CARIGE COMUNICATE STIME PRELIMINARI AL 2010

Pin It

Genova,  Alla presenza di numerosi analisti e investitori delle principali case d’investimento nazionali e internazionali, è in corso oggi  il primo Investors Day del Gruppo Carige nel corso del quale il Presidente Giovanni Berneschi e il Direttore Generale Alfredo Sanguinetto illustrano  il percorso strategico fino ad oggi perseguito dal Gruppo e l’evoluzione dello stesso nei anni prossimi anni, anche alla luce della recente acquisizione (subordinata all’ottenimento delle necessarie autorizzazioni da parte delle Autorità competenti) di 78 sportelli da Intesa Sanpaolo e del rafforzamento patrimoniale che verrà realizzato nei primi mesi del 2008. In questo contesto, vengono evidenziate alcune stime preliminari relative ai principali aggregati finanziari, patrimoniali ed economici del Gruppo per il periodo 2008 - 2010, tenendo conto anche degli effetti delle suddette operazioni.

E’ previsto che tali stime preliminari vengano utilizzate ed approfondite nell’apposito Piano Strategico di gruppo per il triennio 2008 – 2010 che si prevede di definire per l’approvazione da parte degli organi competenti nei primi mesi del prossimo anno.
Sulla base delle prime stime, il Gruppo bancario e assicurativo in seguito all’acquisizione dei nuovi sportelli conterà circa 2 milioni di  clienti, circa 660 sportelli – che includono l’apertura di 65 nuovi sportelli nel triennio - e circa 400 agenzie assicurative. Le stime quantitative fissano target preliminari al 2010 quantificabili in circa 350 milioni di utile netto e oltre 80 miliardi di volumi intermediati (raccolta e impieghi) e prevedono livelli di cost / income ratio di circa il 50% e di ROE di circa il 10%.

La presentazione sarà disponibile sul sito www.gruppocarige.it.