Stampa
13
Feb
2008

BANCA CARIGE RADDOPPIA INAUGURATA UNA SECONDA AGENZIA A CASALE MONFERRATO

Pin It

Banca Carige ha inaugurato oggi la sua seconda agenzia a Casale, in Via Vigliani, 5, alla presenza di un folto pubblico e di numerose autorità, tra cui il Sindaco Paolo Mascarino e il Presidente del Consiglio Comunale Maria Merlo.

 
Ad accogliere gli ospiti e a presentare il nuovo sportello è stato il Vice Direttore Generale Vicario, Dott. Carlo Arzani insieme ad altri esponenti della Direzione Generale e al Direttore del nuovo punto operativo, Donatella Peano.
 
Don Leonardo Modica, della parrocchia di S. Stefano, ha impartito la benedizione ai presenti e ai nuovi locali. 
Questo ulteriore insediamento testimonia la dinamicità di Carige che nell’ultimo decennio non solo si è profondamente trasformata dal punto di vista degli assetti societari, è stata infatti la prima ex Cassa di Risparmio a quotarsi in Borsa, ma ha saputo anche  creare costantemente valore per i propri azionisti. Il titolo Carige in un decennio ha  pressoché triplicato  il suo corso ed è passato dal 24° al 10° posto nella graduatoria della capitalizzazione di borsa dei titoli bancari. Attualmente il Gruppo Carige è uno dei 9 conglomerati bancari, assicurativi, finanziari e previdenziali italiani.
 
<Noi continuiamo con determinazione – afferma Arzani – nella nostra scelta strategica di autonomia e indipendenza che ci permette di valorizzare le competenze distintive derivanti dalla nostra tradizione di Cassa di Risparmio, e che ci dà la presunzione di essere più vicini alle esigenze ad ai bisogni dei piccoli risparmiatori e delle piccole imprese>.
 
< In virtù di ciò il Gruppo Carige – prosegue Arzani – conseguirà anche quest’anno brillanti risultati dal punto di vista economico, in quanto i più recenti dati disponibili fanno prevedere  un utile netto a fine 2007 in  crescita rispetto all’anno precedente ed in linea con quanto previsto nel Budget e nel Piano Strategico>.
   
<Ancora più ambiziosi sono i risultati che ci attendiamo per gli anni a venire,   anche in relazione alla prevista crescita dimensionale, che realizzeremo sia per linee esterne – come la recente acquisizione da un altro gruppo bancario di 78 agenzie che ci ha permesso di superare i 600 sportelli bancari, a cui si aggiungono 400 agenzie assicurative – sia tramite la realizzazione di un ambizioso piano di nuove aperture. 
<Per quanto riguarda in particolare il Piemonte - specifica il Vice Direttore Generale Vicario – la nostra Banca è  una presenza storica e con quest’ultima apertura, che va ad aggiungersi alla filiale già presente in città, in Corso Valentino,  raggiunge ormai quota 41 sportelli nell’ambito della Regione (37 a marchio Carige e 4 sotto le insegne della Cassa di Risparmio di Savona).
Alla rete bancaria si affiancano anche 19 agenzie assicurative di Carige Vita Nuova e Carige Assicurazioni.>
 
La strategia di crescita della banca nel prossimo triennio prevede l’apertura di ulteriori 69 filiali che porteranno entro il 2010 la rete del  Gruppo verso i 1100 punti vendita (670 sportelli bancari e 400 agenzie assicurative).
Il piano strategico 2008/2010 prevede l’apertura di una ulteriore agenzia ad Asti e di un nuovo Punto Mutui a Torino, a cui si aggiungeranno, a partire da metà marzo, 14 filiali concentrate a Torino città e provincia, acquisite da un altro Gruppo bancario . 
 <La forte comprensione delle esigenze locali è da sempre la nostra carta vincente  - continua Arzani. Il nostro obiettivo prioritario, infatti,  è quello di valorizzare il rapporto con le singole realtà locali, con l’intento di soddisfarne al meglio le specifiche esigenze>.
<In quest’ottica abbiamo recentemente rivisitato il modello organizzativo commerciale – aggiunge Arzani - completandone la specializzazione per segmento di clientela, in modo da offrire ai nostri clienti un rapporto sempre più personalizzato>.
< Sono pertanto convinto – conclude il Vice Direttore Generale – che la solidità e l’affidabilità che hanno sostenuto la crescita del nostro Gruppo siano elementi positivi che caratterizzeranno  anche il rapporto con i Casalesi. La collaborazione risulterà proficua sia per le famiglie sia per gli operatori economici di quest’area ove si è riusciti a far convivere armoniosamente la tradizionale vocazione agricola, in particolare del settore risicolo e vinicolo, con un rilevante sviluppo dell’industria>.

 


Banca Carige è capofila di un conglomerato bancario, finanziario, assicurativo  e previdenziale che comprende altre quattro banche (Cassa di Risparmio di Savona, Banca del Monte di Lucca, Cassa di Risparmio di Carrara e Banca Cesare Ponti), due Compagnie di Assicurazione (Carige Vita nuova – ramo vita - e Carige Assicurazioni – ramo danni), una società di gestione del risparmio (Carige Asset Management Sgr), una società fiduciaria (Centro Fiduciario S.p.A.) oltre a diverse società finanziarie e strumentali minori.  
 La presenza del Gruppo Carige in Piemonte è attualmente costituita da 62 punti vendita così articolati: 41 filiali bancarie (37 Banca Carige e 4 Cassa di Risparmio di Savona) e  19 agenzie assicurative di Carige Vita Nuova e Carige Assicurazioni.