Stampa
26
Mar
2009

CRISI FINANZIARIA-- IL FONDO E' VICINO

Pin It

VALTER PILLONIDa qualche mese mi sto domandando quanti venerdì nerì o lunedì nerissimi dovremo ancora registrare sui mercati finanziari prima di  toccare il fondo . L' altra domanda è :quando ciò avverrà e come ci lascerà questa esperienza? Il fondo sembra  vicino,lo dicono gli indici  di borsa giunti oramai ai minimi termini rispetto ai valori di pre crisi ,lo dice il numero delle imprese che stanno chiudendo,lo dice la miseria strisciante che sta serrando la gola a migliaia di padri di famiglia lo dice uno scenario internazionale che lentamente  ogni giorno di più sprofonda... nelle proprie responsabilità.
Il  prossimo ed imminente crollo dei paesi dell est Europa segnerà inevitabilmente la fine  di un sistema che dal dopoguerra ad oggi ha governato l occidente.

Due cose mi spaventano e sono una peggio dell' altra: l ignoranza e la miseria,entrambe seppur partendo da condizioni diverse finiscono inevitabilmente per provocare gli stessi orrendi delitti.
Quando il bisogno si sostituisce all benessere,quando l' opulenza lascia il posto alla penuria,l' uomo riesce a dare il peggio di se e alcune prime avvisaglie di questo mutamento di umore traspaiono già negli episodi di cronaca.
E' facile essere ottimisti e generosi in tempi di vacche grasse,nei tempi che verranno le vacche saranno anoressiche ed inclini al suicidio.
Una speranza la nutro,che l uomo ancora una volta ,compresa la lezione,riesca  a sollevarsi in piedi forte e risoluto e con il suo coraggio,il suo forte spirito di sopravvivenza riesca alla fine a superare anche questa difficile prova.
(walter pilloni- imprenditore)