Stampa
13
Set
2012

Bellezza senza tempo

Pin It

berlin ggSeducente, provocante, banale o eccentrica? La moda nella fotografia é un documento estetico o uno strumento commerciale? È qualcosa che unisce l'industria e l'arte? La moda influenza sicuramente la bellezza secondo i propri gusti e capricci

 del momento, ma c'é una cosa che rimane nel tempo e cioé la capacitá di capire che cos'é il Bello, che cos'é estetico. Bene, e cos'è il Bello? Basta pagare con carta di credito un volo e un hotel per Berlino e lo scoprirete!

Cento anni di moda nella fotografia

Fino al 28 ottobre 2012 presso il C/O di Berlino (co-berlin.info) la mostra "Timeless Beauty. 100 years of fashion photography from Man Ray to Mario Testino” cerca di rispondere a questa problematica estetica. Come descrive GQ, la mostra ha luogo nell'ex palazzo delle poste imperiali ed é curata da Nathalie Herschdorfer, colei che é riuscita a ricostruire tutto l'immaginario del mondo Vogue, attingendo dall'archivio di Condé Nast e dalle sue pubblicazioni che hanno elevato la Haute Couture all'arte. La moda nella fotografia diventa una vera e propria dimensione sociologica; non solo tiene legate le bellezze differenti durante le varie decadi, ma influenza i gusti e sollecita le persone a partecipare alle nuove tendenze della moda e ad imitarle!

L'estetica e la sua etica

Foto anni Venti: pelliccia di zibellino, collana di perle, cappellino cloche, eleganza e aria romantica della donna. Foto anni Cinquanta: décolleté di velluto, cappello leopardato, guanti, raffinatezza curiositá e aria di sicurezza. Foto fine anni Settanta: bikini in lurex, dorati, colori metallici. La bellezza deve essere esibita, la donna é spudorata ed esuberante. Di „Wonder woman" fotografate, ne troverete sicuramente abbastanza al C/O di Berlino, ma non bisogna dimenticare le „wonder woman" che fotografano, argomento trattato in precedenza in un nostro post, come le italiane Chiara Scarfó, Giulia Caira o Giovanna Torresin e la loro interpretazione della realtá, tramite l'arte e sotto il loro punto di vista dell'universo Donna.

Scritto da