Stampa
12
Ott
2012

Smokey eyes cos'è e come realizzarlo

Pin It

bellezza-qs-studio-make-upIl massimo della moda in fatto di trucco è lo Smokey eyes, usato da molte star può essere usato con varie sfumature.
Tutti ne parlano... ma in pochi sanno che in realtà altro non è che una rivisitazione di un make up degli anni 30.
Letteralmente vuol dire occhi fumosi ed è basato su un gioco di ombre chiaro/scure che vi permetterà di rendere il vostro sguardo penetrante e accattivante.
Essendo un trucco molto intenso, lo si sconsiglia a chi ha gli occhi troppi piccoli.

Dato il forte utilizzo della matita nera per renderlo molto adatto a luci soffuse, questo trucco è decisamente pensato per la sera,quindi, perfetto per una serata in discoteca o un’occasione importante. Vista la stagione autunnale e invernale in arrivo, per prima cosa ti consigliamo di mettere un po’ di crema idratante o di primer e di far asciugare bene la pelle, evitando che ombretti e matite sbavino dopo poco tempo dall’applicazione. A questo punto puoi usare il correttore per coprire eventuali imperfezioni come macchie o rossori.

banner-viso

Ora è il momento del fondotinta che va applicato su tutto il viso. Se hai la pelle grassa, non dimenticare di completare la base con una buona cipria in questo modo ti sarà facile sfumare gli ombretti. Ed eccoci finalmente pronte per rendere il nostro sguardo sensuale e d’impatto. Traccia una riga di matita nera molto intensa sull’occhio, a partire dall’angolo interno, fino all’angolo esterno dell’occhio .

Sfumate la riga che avete appena fatto con un pennello rigido e piatto verso l'esterno. Dopo aver lavorato tutta la matita su tutta la palpebra mobile, scegliamo l'ombretto in base al colore dei nostri occhi e sfumiamolo sulla lunetta dell'occhio picchiettando sulla parte centrale, e tirando nella parte laterale in modo da attenuare in modo graduale il colore.

Infine applichiamo un ombretto satinato più chiaro per creare i punti luce e creare un’ombra calda sull’occhio. Stendiamolo sull’angolo interno dell’occhio e lungo i bordi della matita nera che abbiamo sfumato. Tanto mascara. Sulle ciglia superiori e un po’ meno su quelle inferiori, e il vostro sguardo non passerà sicuramente inosservato.

Guarda come si fa, clicca per ingrandire

Daniela Dm da QStudio Make up RP