Stampa
22
Feb
2007

A PIACENZA CALCIO SENZA PUBBLICO

Pin It

Piacenza.Ha vinto la sua prima gara nel 2007  sabato scorso a Bologna. Vera gloria secondo i felsinei no!Il Piace ha approfittato di giocare per 75’ in 11 contro 1°,giocando solo   in contropiede.I piacentini nelle ultime apparizioni al Garilli hanno perso con il Vicenza prima di Natale per 3 a 0  e con il Napoli.
Dopo la vittoria con Ulivieri,  il  Sergente di Ferro Iachini incomincia a credere nella possibilità dei play  off, con la sua squadra corsara, che ha vinto 4 volte in trasferta.

Le chiavi del gioco dei biancorossi sono in mano a Riccio, squalificato contro il Genoa e Nocerino, in estate al Genoa e dopo traslocato in Emilia, senza capirne il motivo Ma il gioco armonico del Piacenza è basato sullo sfruttamento di Padalino, anche lui assente con il grifo, e Rantier,due sprinter per il contropiede.
Un altro punto di forza è il rumeno Patrascu, posizionato davanti alla difesa a far legna.
Stranamente nel suo periodo buio Iachini , preparatore della fase difensiva  come il suo maestro Novellino, ha sofferto accusando qualche colpo a vuoto in difesa.

E’ arrivato solamente Lazzari dall’Atalanta dal mercato invernale, in un tridente d’attacco che sta soffrendo il non felice rendimento di Cacia al rientro contro il Genoa.
Chi sostituirà  Riccio squalificato ,Padalino e Stamilla infortunati sabato pomeriggio al Garilli.
Mercoledì nell’amichevole in famiglia  Iachini ha spostato Nocerino a destra e Gobatto al posto di Riccio, Degano per Padalino sulla corsia di destra.

Gioca con il 4 3 3 , ma dopo quello che aveva fatto vedere al Ferraris all’andata dove cambio i 4/11 della formazione prima di consegnare  la distinta all’arbitro, da Iachini si può aspettare di tutto, quando vede il grifo vede rosso.
Stadio a porte chiuse, servirà più concentrazione. il Anche qui non c’è niente di sicuro fino all’ultimo momento se il Garilli sarà a porte chiuse.
Chiesto dalla Società  di abbassare il numero degli spettatori sotto i 10.000, l’Osservatorio Nazionale ha accettato, la Prefettura di Piacenza su rimostranze degli organi di polizia per adesso  no. Però hanno accettato una concentrazione di tifosi biancorossi fuori dallo stadio.

                          www.nostalgia.it         Lino Marmorato