Stampa
13
Ott
2011

Aspettando Genoa Lecce

Pin It

altLa Primavera del Genoa dopo aver allenato la Nazionale del Gabon perdendo per 3 a 0 nel secondo tempo, ha temprato il Genoa di Malesani. Malesani ha confermato la squadra che ha esercitato in questi ultimi 10 giorni. Qualcosa

di diverso rispetto al passato frulla nella testa di Malesani , ma difficilmente sarà attuabile contro il Lecce alla ripresa. Al tecnico è sempre piaciuto giocare e vincere(Fiorentina e Parma), con un 3 5 2 , non amato da altriin Società, caratterizzato da un centrocampo molto folto, ma di qualità, due esterni, tre centrali di cui uno più arretrato che assicurava copertura permanente ai compagni di reparto. Un 3 5 2 impostato in passato dal tecnico con un carattere prevalentemente offensivo perché uno dei tre centrali agiva in fase offensiva tra le linee avversarie, oltre aiutare il centrocampo con un pressing alto per non far ripartire l’azione avversaria .

Dainelli in conferenza stampa ha confermato tutto dicendo : “Malesani a livello tecnico e tattico vuole tanti uomini vicini alla palla, tanta densità per fare pressing e ripartenza”. Sul campo Mesto ha continuato a svolgere un lavoro differenziato particolareggiato, difficile che venga rischiato contro il Lecce. Oggi è la giornata del verdetto clinico per Ze Eduardo. Dopo l’esito degli esami si conosceranno i tempi di recupero del brasiliano. Si sono già allenati al Pio Birsa, Granqvist e Veloso , rientrati in serata Kucka e Khalazde, attesi i sud americani per l’allenamento del Venerdì. Kucka via internet ha già smentito le parole della scorsa settimana sul suo passaggio all’Inter nel mese di Gennaio.
48 ore per il tecnico e lo staff atletico per verificare le condizioni dei calciatori impegnati con le nazionali, solamente Kucka e Khalazde hanno giocato partite intere. Contro il Lecce l’ incognita di vedere due gradi di preparazione e forma, quello pimpante per chi ha lavorato a Pegli ed uno imballato dovuto a trasferimenti e allenamenti pre e post partita ravvicinati, come avvengono durante le competizioni di Coppa.
Domenica in campo , anzi sugli spalti il tifo e il colore dei Children. Gratis gli under 14.Scontati gli under 16. Lecce in fermento: Dopo le dichiarazioni del tecnico Di Francesco su alcuni Calciatori.

Le parole dell’amministratore Cipollini sembrano aver ricompattato lo spogliatoio . Il tecnico salentino ha avuto la fiducia della società in modo profetico…: “tutti si aspettano che giuoco e risultati possano arrivare alla svelta”. Se c’è una vera spaccatura tra allenatore e giocatori, almeno quelli che contano nello spogliatoio, allora non tarderà a farsi rottura vera . Le dichiarazioni rilasciate nelle interviste in settimana lasciano intravedere una piena assunzione di responsabilità da parte dei calciatori. Hanno parlato Di Michele, Carrozzieri e Corvia. Per Olivera ex rossoblu la prossima domenica potrebbe essere quella giusta, almeno per la prima convocazione di questa stagione, dopo l’operazione ai legamenti.( Lino Marmorato)