Stampa
12
Feb
2011

BARI ALLA MUTTI CONTRO IL GENOA

Pin It

Il Bari contro l’Inter e il Brescia non ha giocato male la scorsa settimana ma ha perso la sua 16ma partita in questo campionato. 14 punti in classifica, appena 6 nelle ultime 19 gare, al S.Nicola non vince dal 26 settembre scorso contro il Brescia.
Da martedì  scorso, il giorno della ripresa dei lavori,   il tecnico Ventura e i giocatori sono stati  nel mirino della contestazione dei tifosi prima  e dopo gli allenamenti che si sono svolti a porte chiuse con la polizia a presidiare.

Ventura il tecnico di Cornigliano è praticamente licenziato da Martedì sera,  ma ha svolto  regolarmente e paradossalmente ormai delegittimato dalla Società   tutti gli allenamenti dei galletti fino alla partitella in famiglia del giovedì , con i giocatori increduli.

Ventura è entrato in collisione con la famiglia Mattarese perché ha contestato pubblicamente la campagna acquisti invernale dichiarando : “ conosco solo Codrea, Bentivoglio e Rudolf, Okaka, ma gli altri chi sono ?
Il riferimento era per Glik il polacco arrivato dal Palermo , il nazionale slovacco Kopunek, centrocampista  noto per aver fatto il famoso gol sulla rimessa laterale all’Italia in Sud Africa  e Huseklepp, attaccante  norvegese che Ventura appena lo ha visto in allenamento con il suo sarcasmo disse:”corre più del pallone”. 
Ventura, da gennaio ha cambiato tre moduli tattici, ma  la  rivoluzione perenne del  tecnico genovese non ha  pagato :  i suoi ordini,  i suoi  assetti , si sono persi nello  scompiglio  generato dalle continue correzioni tattiche,  anche in corso di partita.
La rassegnazione  in campo della vecchia guardia Masiello, Donati e Almiron, ha scatenato la contestazione della piazza che ha chiesto la testa di Ventura.
Mattarese ,  navigato dirigente come “Ponzio Pilato”  ha accolto subito l’idea, per  mettere i calciatori davanti alle loro responsabilità, pur essendo sicuro che neanche   S. Nicola sulla panchina dei biancorossi potrebbe fare il miracolo di salvarli.
La famiglia Matarrese  non aveva fatto i conti  con il portafoglio di Ventura che non si è dimesso ed ha voluto trattare la buona uscita fino a giovedì sera.  Alle ore 20 di Giovedì è arrivato Bortolo Mutti.

A Bari l’arrivo di Mutti non è stato preso bene .  Il ds Angelozzi  dopo aver contattato, con il rifiuto di tutti di fare i traghettatori :  Papadopulo, Colomba, De Biasi, Di Gennaro che avrebbe lasciato il microfono Sky, si è buttato sull’ultima   scelta il bergamasco Mutti. ( LINO MARMORATO)