Stampa
22
Apr
2011

BARI LA SORPRESA PASQUALE DELLA SAMP

Pin It

Cesena Bari domenica  scorsa si è conclusa sul risultato di 1 a 0 per i romagnoli. Risultato che ha permesso al Cesena di uscire temporaneamente dalla zona retrocessione. Partita salvata da Antonioli il portiere cesenatico all’ultimo minuto su una incursione di Rivas.
Il Bari contro la Samp nel sabato di Pasqua potrebbe già finire matematicamente in serie B e dopo la prova di grande generosità contro il Cesena potrebbe essere un altro esame arduo per i blucerchiati.
Lo spirito del Bari è quello giusto ed encomiabile,arrivato in ritardo in questo campioanto , anche in Romagna ha giocato per vincere.
Il  Bari, è stato  schierato con il 4-3-2-1 contro il Cesena : Raggi ha preso  il posto dello squalificato Masiello, mentre davanti Ghezzal ha vinto  la concorrenza di Alvarez, affiancando Huseklepp sulla trequarti.
Cesena Bari, partita  dal  ritmo altissimo fin dai primi minuti, e  di grande  lotta su qualunque pallone, anche a metà campo, velocità che  molte volte ha fatto perdere gli schemi ad entrambe le squadre, equilibri tenuti in piedi dai due portieri con i loro interventi.
Il gioco del Bari è  efficace, ma troppo irrigidito sulle qualità  dei singoli; Rudolf, l’ungherese ex genoano fa tutto da solo  ricordandosi dei compagni solo alla fine tramite dei traversoni pericolosi, ma mai alla portata degli altri;   Huseklepp che, collaborando con Ghezzal e Bentivoglio, non trova comunque mai l'appoggio dell'ungherese davanti, vede  vanificati i suoi sforzi in velocità.
Huseklepp e Rudolf hanno giocato  in modo indipendente , dialogando ciascuno solo  con Ghezzal.
Il Bari è temibile soprattutto nelle ripartenze, ma contro il Cesena ha perso  questa sua caratteristica in un momento decisivo della partita, quando Mutti ha cercato  una costruzione più complessa del giuoco  affidandosi  alla doppia regia di Donati ed Almiron.
L'ingresso di Alvarez e Rivas, con l'uscita di Almiron,  ha causato  una rinascita dei galletti ma troppo  tardiva.
Contro la Samp rientra Andrea Masiello in difesa, ballottaggio tra Almiron  e Donati a guidare il centrocampo e con Ghezzal ai box da ieri per affaticamento muscolare subito dentro Rivas.