Stampa
16
Apr
2011

BRESCIA AL FERRARIS CONTRO IL GRIFO

Pin It

Genoa Brescia. Tutto è rimandato alla rifinitura delle  ore 14 ed alle convocazioni di Ballardini, ma i presagi della vigilia portano buone notizie: Milanetto e Kucka hanno lavorato con i compagni anche nell’allenamento del Venerdi, dopo aver disputato la partitella del giovedì con i ragazzi di Juric.
Ad Hannibal  andranno quasi sicuramente le chiavi del centrocampo, per Kucka la speranza di vederlo convocato,  ed almeno in panchina ad inizio partita,  è calda.
Senza Kucka, con Konko a centrocampo, ballottaggio tra Rafinha e Antonelli ad occupare la  corsia laterale  di sinistra.
Rientra Criscito in difesa e la probabile formazione del Genoa dovrebbe essere:
Eduardo in porta, Mesto, Dainelli, Khalazde,  Criscito in difesa, Rafinha, Milanetto, Konko, Rossi a centrocampo, Palacio Floro Flores in attacco.
Dalle parole di Ballardini in conferenza stampa si dedurrà se anche Kucka potrà essere della partita.
Gara con le rondinelle da giocare con 14 elementi: Moretti, Antonelli, Paloschi e Boselli scalpitano, ma anche lo  Jankovic di Cremona potrebbe parteciparvi.
Brescia : Sereni il portiere resterà a casa  con Eder squalificato.
Per Iachini risolto anche  l’unico dubbio di chi giocherà a centrocampo:  sarà   il greco Kone  mentre  l’ungherese Vass  andrà in panchina.
Confermato il 3 5 2 con Diamanti a sostituire Eder.  Da vedere sul campo  se Iachini permetterà all’ex livornese la sua anarchia tattica  tra le linee rossoblu oppure lo utilizzerà da seconda punta vicino a Caracciolo.
3 5 2 il modulo con :  Arcari in porta, Zebina, Bega, Zoboli in difesa, Zambelli, Kone, Zanetti, Hetmai, Accardi a centrocampo Diamanti e Caracciolo in attacco.
Dirige Brighi di Cesena.