Stampa
24
Nov
2008

CALCIO 20 NOVEMBRE DAI CAMPI DI GENOA E SAMP

Pin It
Samp: Allenamento pomeridiano   rientrati tutti  dalla nazionale Ziegler (autore del gol vittoria della Svizzera con la Finlandia) e Stankevicius. A parte solo Padalino e Palombo. Domani allenamento al pomeriggio al Mugnaini di Bogliasco Genoa: Partita contro la Bolzanetese  al Pio Signorini, 8 a 0 il risultato finale dell'incontro con cinquina  di Olivera e gol di Thiago Motta,Gasbarroni e Criscito.Mesto ha giocato per tutti i novanta minuti. I nazionali tutti al Pio Signorini per Jankovic e Sokratic, ottima la sua gara contro Toni e Gilardino ieri sera ad Atene, bagni e massaggi.Contro la Lazio forfati d Milanetto, Paro e Modesto.Preziosi prima di andare all'Assemblea degli azionisti è passato al Pio a salutare la squadra ed ha assistitoo al primo quarto d'ora della gara dei rossoblu contro gli arancioni della Val Polcevera.
Samp Mazzarri per la gara contro il Catania dovrebbe avere solamente due ballottaggi uno difesa tra Campagnaro e Lucchini con l'argentino favorito, e l'altro a centrocampo tra Dessena e Bonanni , entrambi per adesso hanno la possibilità di giocare al 50%.
Bellucci in conferenza stampa oggi a Bogliasco era su di giri: «Siamo pronti per il salto di qualità. Dobbiamo solo essere più attenti e saper gestire maggiormente il risultato quando passiamo in vantaggio». Bello Bello già con il derby in testa:"«Proseguire sulla strada che abbiamo intrapreso. Vogliamo colmare il gap: il Genoa è una buona squadra, ma noi giocheremo il derby per vincerlo".
Gasperini contro la Bolzanetese ha mischiato le carte sul terreno di gioco, la positività che Mesto è recuperato, la negatività che Milito non ha giocato precauzionalmente , domani gli accertamenti con il Dottore rossoblu oggi non presente  al Pio.Non dovrebbe essere  nulla che non possa permettere al Principe di Baires di giocare contro la Lazio.Contro la Lazio dovrebbe scendere in campo il Genoa che ha giocato contro l'Inter a S.Siro, con un solo probabile ballottaggio in difesa tra Sokratis e Potenza