Stampa
30
Apr
2009

CALCIO. 33MA DI CAMPIONATO I PENSIERINI DI MARMORATO

Pin It

La  33ma giornata ha sentenziato  sarà Campionato vero fino al 31 Maggio ultima giornata e può darsi con qualche spareggio in fondo alla classifica. L’Inter senza gioco perde a Napoli, fa felice Donadoni che centra la prima vittoria con i partenopei, fa felice il Milan che supera la Juventus a si piazza al secondo posto. Sembra difficile Ancelotti a 7 punti da Mourinho potrebbe fargli paura, ma più che il Milan sono i numeri a far paura allo Special One: il Milan ha recuperato in tre partite 7 punti all’Inter.
La Juventus pareggia a Reggio Calabria con l’orgoglio,, in casa bianconera in ogni intervista ogni giocatore dice spogliatoio compatto: ma contro  chi !
Zona Champions: due stop e il Grifo viene superato dalla Fiorentina, sarà volata fino alla fine perché la sonora vittoria della Viola contro la Roma non è veritiera, e la sconfitta del Genoa contro il Bologna neanche. La prova del nove alla prossima giornata Fiorentina contro il Torino affamato di punti e Genoa in un difficile derby contro la Samp.
La vittoria di Lazio e Samp in Coppa Italia ha tolto valore al settimo posto in classifica, ma la crisi della Roma,  dal campo in Società,  hanno ridato peso al sesto posto: Palermo e Cagliari possono ancora crederci : domenica prossima Palermo Cagliari e se i sardi supereranno l’ostacolo,  la Roma andrà a fargli visita in Sardinia.
In fondo le vittorie di Bologna Torino e Lecce hanno riaperto le danze ed hanno invitato al Ballo Finale anche Siena, ma soprattutto Chievo a 34 punti in classifica.
Domenica prossima Derby della Lanterna:Il Derby è sempre derby, strano in tempi di carestia figurarsi in questo momento.

La Samp vorrà fare un altro regalo ai suoi tifosi ,Mazzarri vorrà dimostrare che la classifica è bugiarda e non ci sono 16 punti di differenza con Gasperini a 5 giornate dal termine del Campionato.
La Samp ha capito di essere tornata importante e nel derby cercherà conferme con delle motivazioni giuste. La Samp  ha in calendario la Finale di Coppa Italia il 13 di Maggio,gara che potrà dare una grande significato alla sua stagione, ma sicuramente domenica prossima non ci penserà.

Il Genoa come Marcel Proust: alla ricerca del tempo perduto, alla ricerca del suo gioco, della sua intensità,della sua velocità persa improvvisamente  al 22’ minuto del  18 aprile contro la Lazio.
Il derby per tutti i rossoblu sarà la gara del riscatto dopo le due sconfitte consecutive e potrebbe giocarsi al momento giusto . Il Derby può essere l’occasione giusta per lanciare la volata giusta per prendere la partecipazione alla Coppa dalle…. Orecchie !
Sarà derby vero: nel nome di Cassano e del gioco del Vecchio Balordo ?
Per adesso si preannuncia un derby senza parole per ricaricarsi bene, ma anche per  non alimentare facili focolai per i soliti balordi !   

                                                  Lino Marmorato