Stampa
15
Mag
2009

CALCIO FIORENTINA SAMPDORIA AL FRANCHI

Pin It

L’ultima della Fiorentina contro il Catania vinta 2 a 0. Al Massimino sono scese in campo due squadre con motivazioni diverse, da una parte c’era  un Catania ormai salvo e soddisfatto della  stagione nella massima serie, dall’altra invece la Fiorentina ancora in corsa per la conquista di un posto in Champions League. È forse questa la chiave di lettura di questa gara che alla fine vede imporsi i toscani grazie ad una rete di Jovetic in apertura e ad una di Zauri negli ultimi minuti. Anche se fa riflettere il fatto che ancora una volta la squadra di Zenga trovi la sconfitta in casa. Non c’è che dire…
Prandelli  recuperato  Felipe Melo, graziato con  due giornate di sconto dalla giustizia sportiva,  lo ha  schierato  subito in campo al fianco di Montolivo. Kuzmanovic si è  spostato  sulla destra sostituendo l’infortunato Semioli. 
Partenza razzo da parte dei viola che già all’undicesimo passano in vantaggio, da lì in poi la gara è tutta in discesa per la Fiorentina.
Jovetic,  Pronti via e ha  sfoderato  un gol di classe, su azione, che riassume il suo  genio calcistico. Ha piglio e personalità:  Jo-Jo: gioca  da una parte all’altra del campo. Pecca un po’ di inesperienza ma sembra aver tirato finalmente fuori la personalità di un campioncino. Sicuramente il migliore in campo della Fiorentina: per la Viola un’altra vittoria importante,   la terza consecutiva, senza i soliti gol di  Gilardino.
A Firenze qualcuno incomincia a rimpiangere Pazzini , mai utilizzato con continuità  da Prandelli.
Viola al completo contro la Samp, nell’ultima amichevole del Giovedì Prandelli  ha ritrovato Semioli, assente per problemi muscolari dalla gara con il Torino,
Confermato il 4 2 3 1 con Frey in porta, Zauri al posto dello squalificato Comotto, Dai nelli Gamberini  Pasqual, Montolivo  Felipe Melo davanti alla difesa, Semioli,Jovetic e Vargas alle spalle di Gilardino.