Stampa
29
Apr
2008

CALCIO. GENOA E CALCIOMERCATO

Pin It

Un portiere e tre attaccanti: Fiorentina, Milan e Genoa non sanno ancora se e quale competizione europea disputeranno l'anno prossimo ma  Radio mercato dice: il Milan vuole fortissimamente riportare a casa Borriello ma cerca anche un portiere per il dopo Dida. Allora Frey della Viola  verso l Milan.  Ma non basta. Se la Fiorentina raggiungerà l'obiettivo Champions potrà anche ingaggiare Gilardino e sostenerne l'attuale ingaggio in rossonero. E per arrivare ai 24 milioni che il club rossonero richiede per la punta biellese ecco che al Milan finirebbe anche Pazzini, che rappresenterebbe la contropartita tecnica, gradita  a Gasperini, per arrivare a Borriello. Quanti se,  tutti condizionati quali competizioni europee  giocheranno Milan e Fiorentina il prossimo anno, ed entrambe non potranno partecipare alla Champions.

Senza dimenticarsi il parere dei calciatori ai trasferimenti. Pazzini nicchia all’idea di andare via da Firenze, ma se non sarà fesso basterà che legga Il tabellino  degli attaccanti che hanno giocato con il modulo Gasperini, tutti sempre in gol: Vantaggiato,Berretta,Pelle a Cosenza, Gasparetto al Genoa.
 Anche l’ attuale capocannoniere della Serie A Marco Borriello (25), in un'intervista rilasciata al Tg2, ha parlato nuovamente del proprio futuro ribadendo  la propria volontà di continuare a giocare nel Genoa: "Qui ho trovato il mio ambiente ideale, se poi dovesse arrivare una squadra importante con un’ offerta importante per il presidente, allora la valuteremo insieme, l’importante giocare titolare fisso” Per il mercato del Genoa  l’importante che i giocatori che arriveranno  siano graditi  a Gasperini che il Genoa faccia un mercato di preferenze e non di esigenze.

Il Vecchio balordo in questa campagna acquisti ha la possibilità di fare un calciomercato per recuperare qualità e quindi competitività e fare tutto ciò deve scegliere giocatori e quindi investire, e lasciare agli altri il valzer dei costi zero, le scadenze di contratto e i vorticosi giri di scambi di calciatori. La garanzia della crescita del Genoa negli ultimi anni è stata quella di trovare ricambi e non stando fermo ai soliti nomi. Ricambio nel calcio vuol dire scommettere su nuovi calciatori, anche se anziani non di età, ma di carriera che non sono riusciti a sfondare precedentemente in Serie A.
 
Gasperini è alla ricerca di un difensore di piede destro, di altezza e di peso che possa giocare centrale nella sua difesa schierata a tre giocatori, i nomi che circolano sono tanti, ma in molti si sono dimenticati di uno,di proprietà del Genoa che sta facendo un’ ottimo campionato nel Bari: Masiello, dove sta mettendo in atto tutti gli insegnamenti ricevuti dal Gaspe lo scorso anno in B e nelle giovanili della Juventus.

                                                               Lino Marmorato