Stampa
16
Mag
2008

CALCIO. GENOA E SAMPDORIA PREPARANO L'ULTIMA DI CAMPIONATO

Pin It

Samp: Pochi problemi di Formazione per Mazzarri da schierare contro la Juventus domani nell'anticipo "papale".Assenti Bellucci Lucchini Volpi e Kalu.Due  ballottaggi per il tecnico di S.Vincenzo :Campagnaro o Sala in difesa con l'argentino favorito e un' altro debolissimo Del Vecchio o Bonazzoli compagno di Cassano in attacco. Tanti illustri assenti in Samp Juventus oltre i soprannominati blucerchiati non ci saranno per squalifica gli juventini Grygera,Camoranesi e Nocerino. La Primavera blucerchiata domani  giocherà con la Reggina l'accesso agli ottavi di finale.   Arbitra Valeri di Roma

Mazzarri in conferenza stampa oggi pomeriggio ha fatto una retromarcia  con il freno a mano tirato,senza rinunciare alle sue idee , dicendo: "Sono disponibile con la massima e totale disponibilità e volontà ad incontrare la dirigenza per programmare il futuro della Sampdoria".Il tecnico si è presentato con un foglietto in conferenza stampa, non era un compito fatto,  ma appunti  per non sbagliare.Ha continuato dicendo  "Confermo, i matrimoni si fanno in due". Mazarri inizialmente  restio a parlare incalzato dalle domande dei presenti si è detto "ottimista" sul colloquio che avvverrà con la dirigenza ,che dovrebbe avvenire la prossima settimana.
Mazzarri ha aggiunto "E’ la società che deve convocarmi e non io,   in ogni caso la Samp dovrebbe essere orgogliosa se qualcuno ha pensato a me come allenatore".Ha parlato anche della gara di domani con la Juve  dicendo "Ci tengo tantissimo , superando i bianconeri, a battere del record di punti della Samp in campionato" .
Si ha l'impressione che tutto la vicenda  Mazzarri sarà quasi risolto   nel comportamento del pubblico del Ferraris, dei tifosi sampdoriani.
Marotta, da uomo di calcio navigato, si mette nei panni di Ponzio Pilato, non lavandosi le mani del futuro della Samp ma quello di Mazzarri si.
Se i tifosi applaudiranno Mazzarri,tenterà la conciliazione con Garrone e il tecnico toscano, se gli ultras faranno pollice inverso a Mazzarri sarà lasciato al suo destino.

Genoa. Senza Rubinho,Criscito,Sculli e Vanden Borre all'ultima di campionato contro l'Atalanta domenica prossima. Giovedi prossimo il Grifone festeggerà  la promozione del Pergocrema in C1 con un'amichevole sul campo lombardo con inizio alle ore 19.
La Primavera di Chiappino vola a Catania a giocarsi ll passaggio al girone finale contro i siciliani.

Per la gara con l'Atalanta viste le assenze Gasperini dovrebbe avere pochi dubbi.
La formazione gira intorno al recupero di Rossi fermo da Mercoledi per dolori intestinali.
Con Rossi in campo ballottaggio in difesa tra Lucarelli e Santos per la sostituzione di Criscito.Senza Rossi in campo avanzamento di Konko sulla fascia di centrocampo e l'inserimento di De Rosa al centro della difesa .In attacco a sostituire Sculli due  maglie  per tre giocatori: Di Vaio al rientro da squalifica Leon Wilson.
Tranquillo in conferenza stampa Gasperini ha parlato del futuro,rassicurato dai 2 incontri con il  Presidente e dalla volontà del Joker di preparare per il prossimo campionato una squadra più competitiva dell'attuale.Il calciomercato del Genoa si svilupperà dalla prossima settimana, e non per colpa del Grifo che ha già pronta la lista della spesa, concordata tra allenatore e Dirigenza, ma del campionato che aspetterà l'ultimo minuto per emettere i suoi verdetti in cima ed in fondo alla classifica.
Gasperini ha l'idee chiare. Con l'attuale carrozzeria e motore solo pochi ritocchi, consapevole che non sarà così, pronto a rimboccarsi  le maniche partendo rispetto al passato  con una base già pronta.Gasperini è stato chiaro sui giocatori che dovranno arrivare a Pegli dovranno  essere : "duttili".Anche per  Figueroa idee chiare:  con la partenza di Borriello sarà la punta titolare, con un  giovane di prospettiva pronto a sostituirlo.