Stampa
12
Nov
2008

CALCIO. GENOA,GASPERINI E LA JUVENTUS

Pin It
 Allenamento a porte chuse, intorno alle 16.30 partenza per Torino. Contro la Juve saranno assenti Paro Milanetto Modesto Mesto e in dubbio Biava.Juventus Genoa sarà diretta da Rocchi di Firenze quarto uomo domenica  scorsa in Genoa Reggina.
Ha parlato Gasperini al Pio Signorini in conferenza dicendo:"Partita impegnativa  un'esame per loro e per noi. Manca Buffon ma Manningher non lo sta facendo rimpiangere. Lo spauracchio numero uno,  più che Del Piero,  sono i suoi calci di punizione, una risorsa in più per la Juve,dobbiamo essere bravi a non commetere falli e ingenuità per non concedergli opportunità."Al di là del risultato, per noi la partita con la Juventus è un esame di maturità"."Faremo sicuramente una bella partita, ben sapendo che la Juventus è una delle squadre in corsa per vincere lo scudetto".
La formazione del Genoa che affronterà la Juventus sarà resa nota da Gasperini  domani mattina.Probabilmente giocherà con il 3 4 3 come ha sempre fatto contro le squadre che giocano con due attaccanti e il 4 4 2 , ballottaggio in difesa tra Sokratis Criscito e Biava da  affiancare aFerrari.Centrocampo con Vanedn Borre Motta Juric Rossi, in attacco lo SCU  PA MI rossoblu: Sculli Milito Palladino.