Stampa
09
Ott
2008

CALCIO. GLI EMIRI VOGLIONO CASSANO. SCULLI PENSA A LIPPI

Pin It

Samp:  Doppia seduta di allenamento per i blucerchiati che sarà replicata anche  domani. Oltre i nazionali  Ziegler,Stankevicius e Dessena assenti,  ai box Palombo e Campagnaro. il Daily Mirror oggi scrive che gli "sceicchi"  stanno tentando Cassano.I proprietari  arabi vorrebbero il Fantantonio al loro Manchester city già da gennaio.Le alternative per la squadra d'oltremanica sono: Henry e Santa Cruz.

Genoa: Seduta  pomeridiana, sotto il sole di Pegli. Milanetto Ferrari hanno lavorato con i compagni. Anche Thiago Motta rispetto alla scorsa settimana si è allenato sul terreno del Pio Signorini.

Beppe Sculli in conferenza stampa ha detto che il suo specchio è Rooney: "si sacrifica molto per la sua squadra ,fa gol e torna a prendersi i palloni nella propria area". Per il suo momento ringrazia tutti i compagni Gasperini ma anche il cielo per aver fatto tutta la preparazione senza intoppi.
Non rinuncia alla Nazionale, viste le convocazioni di Lippi e dopo aver percorso tutte le tappe delle nazionali italiane vincendo un'europeo con l'under 21  e arrivando terzo alle Olimpiadi di Atene. Ha sottolineato che a lanciarlo in prima squadra con la Juve è stato Marcello Lippi.  Ha confermato di vedere e sentire la porta particolarmente in questo periodo grazie anche a Milito , ma anche  sopratutto al suo modo di giocare negli spazi e senza pallone.
Mancherà Modesto  per  un periodo di tempo e per Sculli nessun problema sostituirlo sulla corsia di sinistra, ridendo ha detto: " a Modena ho giocato anche in porta"