Stampa
02
Mag
2008

CALCIO. IL PARMA ALL'ULTIMA SPIAGGIA CONTRO IL GRIFO

Pin It

Il Parma spera   che ci possano essere molte analogie con il finale del campionato 2005 quando i Ducali guidati da Gedeone Carmignani andarono allo spareggio con il Bologna . La situazione  in classifica del Parma è veramente difficile. Dopo quello raccolto nell’ultimo mese dai crociati sarà dura   che riescano ad uscire dalle sabbie mobili della retrocessione con facilità. L’unico obiettivo per  non cadere in B vincere le ultime tre partite del Campionato e sperare nei confronti diretti delle altre concorrenti. E’ difficile vedere uno spiraglio nella crisi degli emiliani,  le  ultime due partite perse con Napoli e Reggina hanno avuto lo stesso denominatore: la condizione fisica e psicologica a livello zero. In tutte e due le gare i Ducali sono andati in vantaggio e dopo superati.
Il Parma è in ritiro, e dopo le parole del Presidente Ghirardi , che ha accusato i giocatori di non essere uomini, il clima nella bassa emiliana  è ulteriormente  peggiorato.

Nel calcio gli errori tante volte non sono solo dei giocatori e degli allenatori, ma anche dei Presidenti.  L’arrivo a gennaio di  Cristiano Lucarelli sotto l’aspetto tattico non poteva che portare dei guai, avendo in  rosa Corradi e Budan, due attaccanti di peso e da centro area. Prima Di Carlo e adesso Cuper  sono stati costretti  con l’arrivo dell’ex Livornese a   trasformare  la squadra tatticamente  in un    4 4 2  con Lucarelli,ovviamente  sempre in campo. Il modulo tattico con tre centravanti di stazza si è subito dimostrato in balia degli avversari,perché nessuno degli attaccanti schierati ha le caratteristiche per aiutare il centrocampo .

L’acquisto di Lucarelli dalla Russia sotto l’aspetto finanziario è un  risultato importante, è l’unico centravanti di totale proprietà del Parma, ma agli emiliani per fare risultati occorreva più che una punta un altro difensore e tante volte il business nel calcio non porta ai  risultati operati.

Contro il Genoa per i Ducali , e la città di   Parma,  sarà la partita dell’anno: prezzi stracciati per andare allo Stadio.   Mister Cuper,  con un bilancio disastroso 6 punti in otto partite, è ancora     in panchina solo per volere del Presidente, con mezza squadra contro.
Al Parma mancheranno per   squalifica: Couto,Gasbarroni,Cigarini,Zenoni e Paci, per infortunio Pisanu,Corradi Budan e Morfeo,  gli emiliani  giocano  con il 4 4 2  è l’unica positiva il rientro di Falcone da 3 giornate di squalifica