Stampa
26
Set
2008

CALCIO. LA JUVENTUS AL FERRARIS CONTRO LA SAMP

Pin It

La Juve ha pareggiato nel turno infrasettimanale con il Catania per 1 a 1. Non c’è bisogno di gridare clamoroso al Cibali perché si giocava a Torino..Zenga è stato bravo ,da uomo ragno, far cadere  la vecchia signora nella sua tela.
Raineri ha fatto sette cambi, rispetto alla gara di domenica scorsa con il Cagliari, ma sopperire alle assenze di Camoranesi e Neveded è stata dura, anche se la linea giovane Giovinco,De Ceglie e Marchisio ha portato elettricità alle zebre torinesi. I tre baby hanno retto il confronto con i titolari, e non hanno tradito le scelte del loro trainer. Giovinco, la “formica atomica”  il migliore in campo.

Per la Juventus,come era prevedibile, si è fatta sentire la quarta partita in dieci giorni tra Coppe e Campionato, e il turnover e il cambiare uomini per farli  rifiatare è andato tutto a discapito del gioco bianconero ,molto improvvisato.
Zenga con il suo folto centrocampo ha messo in crisi la Juventus;  il suo 4 1 4 1  aveva solo uno scopo nascondere il pallone alla Signora del calcio italiano. Zenga è stato bravo a rendere il centrocampo impraticabile; l’errore l’ha fatto soprattutto Del Piero che andava sempre in dribbling, ma regolarmente raddoppiato.  Ranieri  e i suoi dirigenti hanno preso atto che senza un regista vero  il gioco non si può sviluppare solo con i muscoli ;  molte  squadre scenderanno al comunale più per non fare giocare che divertire.
Colpevolmente in ritardo Raineri ha inserito Nevded al 38’ del secondo tempo e  la musica è subito cambiata;  con il ceko in campo Del Piero e Le grottaglie hanno sfiorato il raddoppio. Raineri  contro il Catania non ha mai avuto le idee molto chiare e la sostituzione di Marchisio con Thiago non è stata capita da nessuno.
Il problema della Juve, come tante squadre del campionato è quello di non chiudere le partite ed in questo campionato il fenomeno è già stato evidenziato per la Juve nelle gare precedenti.La squadra di Ranieri  segna poco, pur costruendo molto contro il Catania, almeno 7 - 8 palloni gol sono stati sprecati da errori e opposizione degli avversari.
Con la Samp ancora linea giovane bianconera ? Difficile l’Inter è già in fuga  e giocherà la “Madama”migliore. anche se Martedì giocherà in Champions contro il  BATE Borisov, squadra bielorussa. Juventus al gran completo ,eccetto Buffon Trezeguet  Zanetti  e Zebina: rientra anche Camoranesi