Stampa
21
Apr
2008

CALCIO. LA SAMP BATTE L'UDINESE E VEDE LA CHAMPIONS

Pin It

 La Samp nello spareggio europeo che proponeva la 34ma giornata di Campionato fa fuori l’Udinese per 3 a 0. Finalmente la Samp  vince la classica da zona Uefa contro i friulani dopo 3 0 4  anni di inseguimento. La Samp al Ferraris è una valanga e anche contro l’Udinese si è confermata squadra concreta e grazie alle sue accelerazioni può mettere in difficoltà qualunque avversario. Samp Udinese partita vivace ma non solo per il merito di Cassano, sempre decisivo quanto conta. Bellucci è come il vino più invecchia… e quando gira Peter Pan, è la spalla ideale, 12 gol  il suo record personale in serie A. Mirante sostituisce Castellazzi e “la fiducia” dei pali viene confermata da buone parate.
Del Vecchio gioca al posto di Volpi : fioretto e spada nelle ripartenze blucerchiate con sacrificio al servizio della linea mediana. La sinistra blucerchiata non ne risente delle elezioni e Franceschini e Pieri  sviluppano  il gioco in velocità con Maggio a destra .

La Samp non è solo Cassano. La Samp è  Mazzarri ,probabilmente il segreto blucerchiato è tutto racchiuso nel tecnico livornese. L’udinese l’avevamo presentata e scritta bene  nella presentazione di Venerdì  il suo modulo 3 4 3 è bestiale come la “Teresina a poker”: le tre punte fanno solo gioco offensivo e non tornano mai.
Unica nota stonata in casa blucerchiata la ricaduta dell’infortunio di Campagnaro, dopo 27’ di gioco, probabilmente campionato finito
 
La Samp ha eliminato l’Udinese, adesso domenica andrà a Firenze ,senza pensare e sperare che la Viola sia stanca per l’impegno pesante del Giovedì in Uefa contro gli scozzesi, dovrà  dimostrare di non essere fragile fuori dal Ferraris.  Cassano anche in trasferta deve far fare il salto definitivo alla Samp. Ci vuole il barese  per battere le dirette concorrenti  per la Champions, anche fuori casa iniziando  dal Franchi, domenica prossima.  In molti dicono che il calendario della Samp è difficile, ma alla luce dei risultati odierni potrebbe essere diventato più abbordabile e tutto dipenderà oltre che dalla  sfida in riva all’Arno ,dai risultati raggiunti da Roma e Juventus quando incontreranno la Doria.

Un piccolo avviso ai  naviganti, Cassano è tornato, sarebbe utile finirla con la Telenovela  Cassano andrà o no  agli Europei per il bene della Samp. Il primo problema della Samp attualmente non è quello se sarà convocato da Donadoni, ma cercare di tenere il Diavolo rossonero all’inferno e per  far tutto ciò basta ricordarlo a Cassano.