Stampa
16
Apr
2009

CALCIO. NON ROMPETE IL GORMITI GENOA

Pin It

Il giocattolo è veramente bello, e adesso sarebbe bello non rovinarlo con il terrore dei soliti noti e ignoti  che si lamentavano e qualcuno continua di : Rubinho,Juric, Milanetto, Olivera, e per nascondersi se la prendono con i media, che in questo momento del campionato possono solo confezionare titoloni per vendere giornali e programmi.
Il terrore  è che la squadra venga fatta a pezzi, anche se Preziosi continua a dire il contrario.
Per essere dalla parte della ragione i tifosi del Grifo sanno cosa fare, riempire il Ferraris, in queste ultime gare di campionato che continuare  con “I have dream”!
Non so chi andrà via o chi resterà, ma il Genoa sta lavorando per il suo futuro: Capozucca nelle ultime giornate di Champions e di Uefa è andato all’estero a vedere gare e giocatori, non per diletto.
Gasperini alla Juventus ?  Per il sottoscritto è difficile ! Gasperini non è soggetto ad essere ingabbiato dentro uno spogliatoio o su un terreno di gioco, e il ruolo alla Gasperson gli piace maledettamente !
Milito all’Inter ? Può darsi ! Vedremo  le contropartite ! Thiago Motta via ! Non ci credo ! Vive da leader e bene al Genoa !
Gli piace giocare nel Genoa, nel suo nuovo ruolo,  il paragone con il Barca gli piace. Le sue verticalizzazioni sono la crema di questo campionato, accompagnate dal pressing suo e dei compagni quando perde sbaglia  ,raramente il pallone: pressing portato anche  da altri(Juric o Milanetto),  che gli permettono le sue variazioni e inserimenti nel gioco da dietro.

Il Genoa piace ed  è  stato scoperto a livello nazionale,  in alcune pagine,   per il suo calcio moderno tutto di prima,quasi mai orizzontale,giocato ad ottimi ritmi,squadra ben preparata  atleticamente, e con una dote in più crede in quello che fa;  e in altre viene raccontato a livello di campagne acquisti, sempre a svantaggio del Vecchio Balordo. Dimenticandosi che il   Genoa impone il suo gioco dalla B ed ora anche in A.
Per quasi  tutti, eccetto uno  il pensiero adesso è la Coppa con le Orecchie : Enrico Preziosi  e la sua famiglia, il loro obiettivo è qualcosa che manca dal 1924 !
Tutti tranquilli la vecchia storia i migliori saranno venduti, difficilmente si ripeterà, e se succederà solamente per migliorarsi !

                                                                LinoMarmorato