Stampa
12
Feb
2008

CALCIO. PENSIERINI SULLA 22^ GIORNATA DI CAMPIONATO

Pin It

E’ il campionato dei giovani: Pato, Paloschi,Balotelli,Forestieri,Giovinco ed altri.  Il  calcio dovrebbe interrogarsi perché i giovani possono crescere nelle squadre di calcio e gli arbitri tutti sopra gli enta sono sempre immaturi e impreparati ? Gli errori dei direttori di gara ormai sono fuori anche dalla Moviola. Tutto ciò per adesso ha dato tanta  pubblicità al loro designatore, che si dimostra sempre pentito degli errori degli arbitri e mai dei suoi.

SOS arbitri è giusto gridarlo. Gli arbitri sbagliano, perché  nessuno gli insegna a muoversi sul campo, sono sempre mal posizionati sul terreno di gioco, non anticipano mai l’azione, pur sapendo che il calcio è giocato con uno solo scopo: fare gol. Difficilmente riescono a vedere quello che accade dentro le aree di rigore arrivando da dietro. Caro Collina occorre un maestro agli arbitri , non al silicio, ma  sul terreno di gioco.

L’Inter continua a vincere anche per errori dei direttori di gara, il Milan si affida dopo Pato a Paloschi (36 anni in due) e se vincerà il recupero con il Livorno sarà in Zona Champion. La Juventus si affida all’usato sicuro: Camoranesi,Buffon Jaquinta. Ranieri schiera 5 illustri infortunati ad Udine, gioca male e vince.

Novellino oltre il 4 4 2 rispolvera Stellone, quello che aveva tenuto in piedi da solo il Toro in B e adesso lo allunga sul terreno di gioco e in classifica.

Povero  Palermo:  sull’orlo di una crisi di nervi Zamparini, perde con i suoi scarti di mercato contro il Torino.

La Roma vince ma non convince e Totti si preoccupa più dei regali arbitrali all’Inter che delle sue giocano che latitano.

Fiorentina e Udinese crisi di gioventù e anche  di modulo per i friulani. Atalanta in risalita Europa,  alle spalle dei friulani.

In fondo alla classifica  è tutto un rebus, non giocano male  ma perdono. Il Livorno se perde con Milan e Inter, tutto a S.Siro in 4 giorni, brucia il lavoro di Camolese di tre mesi risucchiato in fondo alla classifica.

Da  sabato prossimo un altro campionato?  Ricomincia  la Champion. Samp e Genoa verso un derby carnoso. Contro il Napoli e il Livorno le prove generali di Mazzarri e Gasperini. Mazzarri puntando sugli stessi giocatori e stesso modulo in casa è invincibile.  Gasperini puntando sulla duttilità dei moduli e calciatori  fa paura in casa e fuori, a tutti gli avversari.

Mazzarri contro Gasperini, Cassano contro Borriello sono derby nel derby.  Per la prima volta non sarà un derby dei poveri: 60 punti in classifica.   4 derby nel campionato(Milano-Roma-Torino) ,  Samp e Genoa superati solo dal derby della Madonnina in  classifica. Sarà un derby da A maiuscola, in una città  da B minuscola, e anche questa è una piccola soddisfazione di Genoa e Samp.

                                                             Lino Marmorato