Stampa
22
Giu
2007

CALCIO: PER LO SPEZIA IN B UNA GRANDE FESTA !!

Pin It
Spezia fa Festa , gli aquilotti all’ultima partita della serie B restano in Serie B.
Il verdetto del Picco di 7 giorni fa è stato decisivo nello scontro con il Verona nell’ultimo play out.
Bravo Soda a schierare la squadra con 5 4 1 chiudendo tutti gli spazi agli uomini di Ventura permettendo poche incursioni in area spezzina e quando ci sono state ci ha pensato Santoni a risolvere i casi più intricati con grandi parate.Giusta la tattica di Soda che ha tenuto l’arsenale d’attacco pronto a colpire in caso di necessità. 0 a 0 bello e vibrante.
La vittoria in casa Juventus e quella dei primi  play  out a Spezia hanno fatto la differenza, senza dimenticarsi delle tre vittorie esterne in campionato,sprecate con le 3  sconfitte interne , ma troppo spesso criticati giocatori e Mister, e non solo dai tifosi..Adesso tocca a Ruggeri non far soffrire fino all’ultimo secondo i tifosi il prossimo campionato di cadetteria che sulla carta non sarà difficile come quello appena concluso.
Alle 2 di notte i giocatori sono arrivati al Picco attesi dai tifosi per festeggiare una meritata conferma in serie B.
E’ stata una festa, anche amara per i giocatori accusati facilmente in qualche circostanza di scarso professionismo che non hanno ancora digerito di essere stati portati in massa davanti alle cancellate del Picco al termine di una gara a prendere sputi e insulti.
La passione del Presidente Ruggeri è tanta ma anche lui dovrà tenere conto della lezione avuta da Soda,tecnico accusato di non capire di tattica e ai giocatori, e dai calciatori  molti con la valigia in mano durante il campionato e adesso da recuperare.
Spezia calcio  forte e pieno di emozioni per il prossimo futuro  vuole  credere in  qualcosa ,non la Serie A, ma un campionato tranquillo non solamente sul terreno di gioco, i risultati arrivano prima dalle scrivanie e dopo sul campo.

IN COLLABORAZIONE CON RADIO NOSTALGIA

Lino Marmorato