Stampa
14
Apr
2008

CALCIO. REGGINA BATTE SAMP. OCCASIONE PERSA PER I BLUCERCHIATI

Pin It

Si è fermata la Samp dopo aver vinto 5 partite e pareggiandone una nelle ultime sei disputate. Si è fermata la Samp la squadra che aveva fatto più punti nel girone di ritorno. Samp non bella, giù di tono e quasi in vacanza sullo stretto calabrese, ci può stare, ma quello che ha dato fastidio è non vedere una reazione  della squadra di Mazzarri quando la Reggina per paura di pareggiare ha abbassato il baricentro richiamando Cozza in panchina.

La Samp ha sofferto il doppio fantasista amaranto, la mossa a sorpresa di Orlandi di schierare Cozza e Brienza alle spalle di Amoruso ha sortito buoni effetti.
 
Cozza quando vede blucerchiato se non segna inventa assist al bacio, come quello per il gol di Brienza.
Sul gol di Brienza ho qualche dubbio sulle condizioni  di  Lucchini in bambola per il colpo subito avvenuto al 28’ del primo tempo, nuovamente curato  a bordo campo al 31’ e sostituito dopo il gol calabrese al 37’.
Samp bloccata dalla Reggina in ogni settore del campo.Calabresi molto tonici ma per demeriti dei genovesi.La speranza ,vista l’accoglienza di Mazzarri al Granillo, non crei qualche discussione da Fantacalcio.
Cassano a Reggio Caloria non è stato come il “Metano”,  non ha dato una mano.
Statisticamente parlando con i numeri nel bene e nel male con il talento di Bari la Samp in trasferta ha perso 6 partite.

La Samp contro la Reggina era orfana di Palombo e di Accardi e l’assenza di quest’ultimo ha pesato notevolmente nella fase difensiva blucerchiata.Contro l’Udinese domenica prossima anche senza Gastaldellp e Sammarco squalificati, la prova verità dei blucerchiati per dimostrare anche agli scettici che i blucerchiati non godono nella capacità di illudere  e si arrendono quando sono vicini alla meta e se non sarà Champions ,l’entrata in Uefa dalla porta principale non potrà scappare, anche se dovranno affrontare un calendario duro con Udinese Roma Juventus in casa e Fiorentina e Palermo in trasferta.  5 partite 5 finali deve essere l’obiettivo della samp

                                                                                  Lino Marmorato