Stampa
15
Dic
2008

CALCIO . REGGINA SAMPDORIA 0 -2 PRIMA VITTORIA IN TRASFERTA

Pin It

Reggina Sampdoria 0- 2:  Mazzarri tornava nella sua Reggio Calabria in un momento delicato: dopo le due sconfitte di Liegi e del Derby, alla Samp servivano i punti contro una Reggina affamata di vittorie –salvezza, Mazzarri non ha fatto sconti. Samp  determinata e concentrata che coglie la prima vittoria in trasferta con le solite sbavature , ma non addormentata dal the  dell’intervallo come successe a Cagliari.
Mazzarri lo avevano annunciato  nei momenti difficili siamo bravi a ritrovarci, e dopo lo zero a zero brutto del primo tempo e l’uscita di Dessena per un pestone di Cozza ci si aspettava una Reggina alla carica e invece dallo spogliato del Granillo usciva un Cassano al “peperoncino”.
Cassano un tempo a dormire, un quarto d’ora a inventare calcio: il talento di Bari è  così, prendere o lasciare. Di conseguenza è così anche la Samp.
Cassano sullo stretto non fa gol ma li inventa: fa impazzire Cirillo il terzino degli amaranto   e lo salta come un birillo: alla prima occasione calcio di rigore, alla seconda dopo finta e contro finta lancio a Padalino che a volo buca Campagnolo portiere reggino.  dalla sorte. L’uscita di Dessena al 41’ del primo  sembrava  essere deleteria, ma la sostituzione con Stankevicius  ha requilibrato l’assetto tattico della Doria. Nel  primo tempo la Reggina affondava  a destra con Brienza , con l’entrata del lituano la Reggina non ha più sfondato.
Riequilibrata la fase difensiva , la Samp si è dedicata ad attaccare e Cassano non ha fatto più l’eremita davanti,  risolvendo la partita.

Al calcio di rigore assegnato ai blucerchiati c’è stato il fuggi fuggi per non tirare la massima punizione. Bellucci non si è tirato indietro realizzando un gol pesante ,con Cassano di spalle a non vedere l’esecuzione.
La Samp a Reggio Calabria ha conquistato punti pesanti su un campo difficile dove quest’ anno sono passati solo Milan e Inter. Punti pesanti perché la squadra blucerchiata era in piena emergenza e dopo aver perso il derby , i giocatori hanno dimostrato una buona reazione per ripartire.
Avere un Cassano in più conterebbe in ogni squadra, quando si accende il talento barese si spengono le velleità degli avversari, ma tutta la Samp contro la Reggina  ha giocato in modo diligente e concreto. Mazzarri senza  Palombo Franceschini Del Vecchio ha costruito bene il suo assetto a centrocampo.
Vittoria importante, 3 punti pesanti che allontanano la Doria dalla zona pericolo e la mettono in condizione di provarci contro gli “specialisti” del Siviglia Giovedì sera  al Ferraris nello spareggio per passare il turno. In quella occasione non basterà solo Cassano,oltre al pubblico blucerchiato, dovranno esserci almeno 4 o 5 altri Cassano per mandare una cartolina d’auguri ai propri sostenitori.