Stampa
22
Mag
2009

CALCIO ROSSOBLUCERCHIATO. PALOMBO HA RINNOVATO IL CONTRATTO

Pin It

Allenamenti a porte chiuse a Bogliasco e a Pegli. Mazzarri e Gasperini aspettano notizie dall'infermeria. La Samp da parte di Marilungo che ha svolto lavoro differenziato fino a ieri. Indisponibili contro l'Udinese saranno Accardi e Bellucci. A Pegli sono Bocchetti e Milanetto i giocatori da monitorare in vista della trasferta con il Torino.Biava,Palladino e Paro ai box contro il Toro.

Samp Udinese sarà diretta Celi di Campobasso Torino Genoa da Saccani di Mantova.

Domani alle ore 15  alla Sciorba Samp Palermo e a Cogoleto  Genoa Napoli gara di ritorno degli ottavi di Campionato Primavera Tim.Andate male le gare giocate in trasferta: la  Samp ha perso per uno a zero il Genoa per 3 a 1.Domenica   a mezzogiorno, scooterata blucerchiata. Gli appassionati sampdoriani su due ruote partiranno da  piazza De Ferrari e raggiungeranno il Ferraris in colonna.
Tifosi rossoblu in colonna sull'autostrada per raggiungere Torino, saranno quasi in 1500.

Palombo ha rinnovato con una stretta di mano con Marotta davanti a telecamere e taccuini il suo contratto che scadrà entro il 2013. Beppe Marotta contento: «Angelo rappresenta la continuità del progetto iniziato con Garrone, oltre ad essere ormai un calciatore di livello internazionale».Per quanto riguarda il mercato blucerchiato Marotta ha detto: «Entreremo nel merito più avanti, per quanto riguarda le strategie di mercato».
Anche su Mazzarri tutto rinviato ai primi di giugno, Marotta ha precisato: «Ne parleremo a fine campionato, come già annunciato. Ci metteremo ad un tavolo con Mazzarri e ognuno dirà la propria, nel rispetto dell'ottimo rapporto che, ci tengo a sottolinearlo, esiste tra il mister, il sottoscritto e la società. I programmi e gli intenti della Samp sono chiarissimi, in virtù di questi, sarà presa una decisione dalle due parti. Credo comunque che per la prima settimana di giugno avremo tutte le risposte».

Gasperini a Pegli in conferenza stampa: “Sto ricevendo molti riconoscimenti e questo fa particolarmente piacere, però voglio condividere i meriti di questa stagione con tutte le componenti: presidente, società, giocatori, staff, ambiente. Dà la dimensione di quello che è stato fatto"..Sul Calciomercato ha detto.   “Sarà lunga arrivare a fine agosto. L’invito che rivolgo è di restare concentrati sui momenti che stiamo vivendo, di pensare a chiudere bene il campionato e prepararci alla festa con il Lecce. Avrei preferito che nell’ultimo mese e mezzo le attenzioni si fossero focalizzate al campo. Certe voci inevitabilmente distraggono".Sulla partenza annunciata di Thiago e Milito: "Il ruolo di un club con la nostra dimensione è valorizzare i giocatori, incassare ed essere capaci di trovare altri elementi importanti. Attraverso partenze eccellenti proveremo a rinforzare l’organico nella sua globalità, anche se nell’immediato la lettura è diversa. Non è così semplice, ma è stimolante. Negli anni siamo riusciti a centrare gli obiettivi, valgono come ‘tituli’ in rapporto alle aspirazioni e alle potenzialità che si hanno”. Al Genoa si è creata un’alchimia magica grazie alla cultura del lavoro e a condizioni ambientali favorevoli".