Stampa
24
Ott
2009

CALCIO. SAMPDORIA BOLOGNA AL FERRARIS

Pin It

Il Bologna domenica  scorsa ha perso a Napoli, ma Papadopulo allontanato dalla panchina non ha gradito il fattore S. Paolo . Papadopulo oltre il rosso dal Direttore di gara in settimana lo ha  avuto  anche dalla Società al suo posto è subentrato  Colomba. 
Il Bologna messo bene in campo da Papadopulo ha tenuto in ansia il Napoli per un’ora andando in vantaggio con Adailton, di seguito  dopo  pareggio partenopeo  ha sfiorato la vittoria con Di Vaio che fallito due  rigori con pallone in movimento , solo davanti a De Sanctis.
Il Bologna come nelle altre precedenti trasferte 2 pareggi (Bari e Juventus) si è difeso con ordine con 7/8  giocatori dietro la linea  ripartendo con efficacia, cercando di sfruttare al meglio  Zalayeta da play alto, bravo a  creare  spazi per gli inserimenti dei centrocampisti e di Di Vaio.
Nulla da rimproverare a Papadopulo al S,Paolo, ma il tecnico petroniano avrebbe dovuto fare  , se ne avesse  avuto il tempo  un’analisi attenta perché ha rinculato troppo  contro una squadra che fino al 27’del secondo tempo (gol di Quagliarella) era in crisi e fischiata dal suo pubblico.
il Bologna contro il Napoli ha  giocato  con il 4 4 1 1 , o  il 4 3 2 1 a secondo di come si muoveva Adailton.
La differenza con lo scorso anno che Papadopulo a centrocampo non aveva più  utilizzato  il play maker(Volpi) , ma un mediano in grado di garantire le due fasi di giuoco: Guana arrivato dal Palermo.
Colomba cambierà tatticamente  il volto del Bologna. Ritornerà ad un’ unica punta come lo scorso anno: modulo tattico che produsse  Di Vaio vice capocannoniere , con i Petroniani in  lotta  per la retrocessione fino all’ultima giornata.
Di Vaio con un’altra punta vicino a dimostrato in queste prime giornate di campionato di essere a disagio a fare la seconda punta o da spalla ad un altro attaccante.
Mister Colomba al Ferraris nell’anticipo del sabato contro la Samp, potrebbe proporre un 4 4 1 1 : da scoprire di giocherà alle  spalle di Di Vaio tra Adailton o Zalayeta.

Rispetto al modulo precedente adottato da Papadopulo,  il 4 4 1 1 o 4 4 2 di Colomba ha bisogno di un regista e probabilmente dovrebbe essere sempre Guana, anche se non portato a dirigere il traffico a centrocampo. 
Tanti i volti nuovi tra i rossoblu emiliani e quasi tutti titolari : Viviano in porta, Raggi,(ex blucerchiato assente per infortunio) e Portanova in difesa, Tedesco e Viggiani a centrocampo, oltre a Guana e Zalayeta già nominati.