Stampa
17
Gen
2009

CALCIO. SAMPDORIA PALERMO DOMENICA AL FERRARIS

Pin It

il Palermo domenica scorsa ha battuto l'Atalanta per 3 a 2 al Barbera di Palermo. In vantaggio per 2 a 0 contro gli orobici hanno mollato e quando l'Atalanta ha incominciato ad attaccare ed a sottoporre a pressing,  i rosanero sono andati in crisi, facendosi rimontare ed anche salvati dal portiere rosanero Amelia.
La forza del Palermo, specialmente in casa  portare veemente pressing ed avere una buona media realizzatrice. Fuori dalla Sicilia la musica rosanero cambia: difesa perforata per 13 volte e gol realizzati solamente 6 su 24 in totale.

Il Palermo in trasferta  cerca di più il possesso pallone attraverso il palleggio, difficile tante volte da attuare visti i piedi dei suoi mediani.Ogni pallone perso dai rosanero  è uno spazio lasciato agli avversari.
Mister Ballardini schiera il Palermo a rombo, ma contro la Samp avrà due assenze importanti : Carrozzieri in difesa e Miccoli in attacco, e potrebbe cercare un modulo più prudente.
Simplicio è il play maker alto del rombo palermitano,la sua abilità, rara in un centrocampista,  quella di fare pressing come un mediano e il rifinitore delle punte che si incrociano davanti a Lui. Contro la Samp gli attaccanti dovrebbero essere Cavani che taglia il campo in ampiezza e Succi che va a ricevere il pallone centralmente al limite dell'area; in questo gioco si inserisce da sinistra  Bresciano  per creare superiorità numerica davanti all'area avversaria.

Chi dirige tutto il gioco palermitano e Liverani aiutato dai polmoni a turno di Nocerino,Migliaccio e Guana.
Al Palermo rientrano da squalifica Bovo e Balzaretti.

La probabile formazione: 4 3 1 2
Amelia in porta ,Cassani Bovo Kjaer Balzaretti,in difesa, Nocerino,Liverani e  Bresciano  a centrocampo, Simplicio dietro le due punte Succi e Cavani.