Stampa
13
Feb
2007

CALCIO TORNEO DI VIAREGGIO RISSA TRA GENOA E REAL ARROJO

Pin It

Sampdoria e Genoa accedono agli ottavi finale dopo aver vinto i gironi eliminatori. La Samp giocherà domani pomeriggio la qualificazione ai quarti della competizione contro i brasiliani del Santos, rivelazione del Torneo a Monterotondo Marittimo in provincia di Grosseto. Il Genoa a Quarrata in provincia di Pistoia giocherà con l’Inter, una delle avversarie più ostiche a livello giovanile.

Ieri è stata  una vera e propria caccia all'uomo quella andata in scena davanti a circa trecento spettatori sul campo di Arenzano, dove la partita tra Genoa e Real Arrojo, valevole per il girone di qualificazione del torneo giovanile di Viareggio, è stata sospesa dall'arbitro Cornero di Genova, che aveva sostituito all’ultimo momento un collega di Milano, dopo che gli argentini erano rimasti in sei a causa di cinque espulsioni.
L’idea dei sudamericani, per qualificarsi dovevano vincere, è stata chiara dall’inizio provocare i rossoblu di Torrente, mettere la gara in rissa per avere vantaggi. Non ci sono riusciti perché  con calma i grifoncini sono andati in vantaggio per 2 volte.
Saltati i nervi agli  argentini, a farne le spese l’arbitro Cornero di Genova, inseguito da un calciatore della panchina ,colpito alla schiena, è dovuto ricorrere  alle cure del Pronto Soccorso di Voltri, prognosi 5 giorni per il calcio ricevuto.
Gli argentini hanno finito la serata alla Caserma dei Carabinieri di Arenzano.
I commenti , in questa settimana antiviolenza del calcio italiano, si potrebbero sprecare, ma solamente uno è da approfondire perché squadre di queste livello vengono invitate dagli organizzatori della Coppa Carnevale alla manifestazione, se servono per far numero e meglio fare una riflessione per il futuro, continuare la manifestazione, considerata a livello internazionale uno dei fiori all’occhiello del calcio mondiale a livello giovanile.

 

                          http://www.nostalgia.it      Lino Marmorato